domenica 19 maggio 2019

Intervista di SpeziaTv a Jimmy Damasi

Intervista di SpeziaTv a Jimmy Damasi.

BIOGRAFIA DI JIMMY DAMASI
Già dai tempi delle scuole elementari spicca per la sua attitudine alla scrittura poetica e narrativa; durante il periodo delle scuole superiori scrive alcune poesie che verranno poi pubblicate nel suo libro “DISPERATO NERO” e utilizzate poi come testi di alcune sue canzoni.

All’età di 14 anni ha il suo primo approccio con la musica inserendosi come cantante e autore dei testi nelle prime band di amici.
inizia a formare delle proprie band proponendo canzoni originali utilizzando sempre i suoi testi e poesie.



Col passare degli anni...Jimmy sperimenta nuove formazioni, nuovi stili e generi, passando dal metal, alla psichedelica e arrivando al rock, il suo genere odierno.
Il progetto “MASKARA” prende coscienza a tutti gli effetti nell’estate 2010 con l’incisione del demo “DIPINGITI DI PIUME” registrato negli studi “Rumore Bianco” di Piero Villa a Esine (BS). Spinta dal primo demo la band partecipa ad importanti concorsi a Brescia e in Puglia riscuotendo ottimi risultati e mantiene una intensa attività live nelle zone di Brescia e Bergamo. Nell’aprile 2011 Jimmy inizia a collaborare con l’agenzia 

“MOLLY’S KITCHEN EVENTI” di Moira Venturelli.

Nel dicembre 2011 incide negli studi “Ritmo&Blu” (Pozzolengo, BS) di Stefano Castagna il primo disco FIORI ESPLOSI contenente 12 brani inediti che intendono continuare e ampliare il discorso musicale cominciato con 'DIPINGITI DI PIUME'. Terminate le registrazioni parte il “Fiori Esplosi Tour 2012-2013” che porta la band ad esibirsi live in tutta Italia.
Nel dicembre 2012 Jimmy Damasi e Alberto Ronchi, sempre col progetto “MASKARA”
tornano negli studi “Ritmo&Blu” per registrare il nuovo disco DIPINGITI DI PIUME, riprendendo le quattro canzoni del primo demo a aggiungendo due brani inediti. Naturalmente le canzoni si ripresentano con una nuova veste, riadattate e arrangiate su parti di elettronica più ricche e ricercate.
Nel 2007 fonda i MASKARA accompagnato dal chitarrista Alberto Ronchi proponendo un genere rock cantato in italiano e arrangiato su basi elettroniche
Il nuovo disco viene presentato ufficialmente il 2 e il 3 marzo 2013 all’ “ALTERNATIVE MUSIC DAY FESTIVAL EXPO” al centro congressi di Darfo Boario Terme (BS); questa quarta edizione del festival vede svolgersi nei suoi due giorni trenta concerti live ed una vasta fiera di esposizione che ruota attorno al panorama musicale e artistico e vanta l’importante collaborazione del M.E.I. di Faenza (meeting delle etichette indipendenti).
Successivamente Jimmy passa dall’elettronica ad un rock tutto “suonato” accompagnato da musicisti della zona di Brescia e provincia (chitarra, basso, batteria, violoncello e tromba) concretizzando questo passaggio col nuovo disco MOLLY’S KITCHEN HOTEL, registrato (su nastro, in analogico) nel dicembre 2013 sempre presso gli studi "Ritmo&Blu" e sempre col progetto “MASKARA”. Il nuovo disco viene presentato in anteprima al cinema teatro di Esine (BS) il 4 aprile 2014, accompagnato dalla proiezione del videoclip della canzone “Eva”.
Il concerto di presentazione attira un grande numero di fans e vede un ospite di tutto riguardo, Ivan Cattaneo, che durante il live sale sul palco e improvvisa un duetto blues con Jimmy Damasi e la band.

Il 20 maggio 2014 Jimmy si esibisce al Teatro del Casinò di Sanremo nell’ambito della manifestazione Martedì Letterari in occasione di un evento dedicato alla tematica dell’autismo eseguendo la canzone “I bambini della Luna”, dal disco “Dipingiti di piume” e altre canzoni tratte dall’album “Molly's Kitchen Hotel”.
Tra l’ottobre e il novembre 2014 Jimmy Damasi partecipa ai provini di Area Sanremo accompagnato da Alberto Ronchi alla chitarra, proponendo la canzone inedita “La più speciale”.




Dopo aver superato tutte le prime fasi eliminatorie, l’avventura di Jimmy termina alla finale, ma se ne va da Sanremo soddisfatto dalla bellissima esperienza e soprattutto per l’ottimo punteggio ottenuto dalla prestigiosa giuria (Roby Facchinetti: 9, Dargen D’Amico: 8, Giusy Ferreri: 8,5).


Tra il 2015 e il 2017 Jimmy Damasi si dedica alla scrittura di nuove canzoni e registra a Parma il suo primo disco da solista
LE SITUAZIONI DI LUI E LEI che contiene 12 brani inediti; in questo disco si avvale della collaborazione di musicisti professionisti dell’Emilia Romagna.

Il singolo è stato mixato agli Abbey Road Studios di Londra dallo storico ingeniere del suono Simon Gibson.
La canzone Quasi nel cielo viene scelta dall’associazione A.I.V.O.S.(associazione italiana vittime omicidio stradale) e viene presentata durante un’importante conferenza tenuta il 23 maggio 2017 presso il Teatro Gaber al Pirellone di Milano. In questa occasione Jimmy è accompagnato dal chitarrista Alberto Ronchi e dal coro delle bambine di Capo di Ponte (BS), queste ultime hanno anche registrato il coro presente nella canzone sul disco.

Intervista di SpeziaTv a MiVanto

Intervista di SpeziaTv a MiVanto



MiVanto è nato a Milano il 25 aprile 1990. Cresciuto a Cinisello Balsamo, nella periferia milanese, insegue fin da piccolo la sua passione per la musica e per la scrittura musicale. Fin da bambino, crea aforismi, pensieri e frasi di impatto che suscitano emozioni nell'animo di chi legge. Viene naturale per MiVanto passare dalla scrittura di aforismi alla scrittura di testi per canzoni, trasformando le sue frasi e i suoi pensieri in testi musicali. Dopo svariate esperienze come animatore, in TV e in discoteca, nel 2017 produce il suo primo brano dal titolo "Sei bella". 

Poi il suo secondo brano dell'estate " Tutto il Mondo Ballerà.Il Ballo della Zanzara ". "Il mio obbiettivo è fare arrivare a tutti le mie canzoni, i miei pensieri, i miei testi. Voglio trasmettere positività, voglia di vivere, possibilità di vedere il mondo da un altro punto di vista." [MiVanto].Ci presenta qui al FIM 2019 di Milano l'ultimo pezzo dedicato al mondo delle radio .
Che Si Chiama :

La Radio {Musica A Volontà}


Cantautore e Produttore: MiVanto
Studio di Produzione: Cromo Studio Realizzazione Video, fotografia e Montaggio: Dario Bona Location: Milano - Brescia Ringraziamenti Speciali: Michele Vardaro Special Guest: Gianni Pescini




Seguici su:

sabato 18 maggio 2019

SpeziaTv intervista al FIM 2019 ElleBlack

SpeziaTv intervista al FIM 2019 ElleBlack.
Luigi Orlando, in arte ElleBlack, è un rapper di classe ’02 originario di Palagiano, paesino in provincia di Taranto. A soli 12 anni inizia a scrivere le prime poesie strutturate come se fossero lettere, durante gli anni successivi prova, per la prima volta, a scrivere un testo in chiave musicale che verrà pubblicato solo nel 2017, anno che lo segnerà artisticamente. A partire da Settembre dello stesso anno sino ad Aprile del successivo scrive il suo primo album “Sono A Casa”, nel quale Elle si presenta parlando di ingiustizie sociali, quotidiane e difficoltà che ogni persona può ritrovarsi a far fronte, inoltre stende un tappeto rosso alla sua ideologia contro-culturale che egli stesso definisce “L’Arte Della Vita”. 

“Il Rap è di sicuro il genere che mi ha più accompagnato negli ultimi anni ma son pur sempre cresciuto con grandi cantautori italiani e non amo essere categorizzato in un genere preciso, sono ciò che la mia anima sente di essere. Sono uno che semplicemente campa di poesia, con questo mio disco voglio spingere tutti noi a guardarci intorno e ad intraprendere un viaggio dentro noi stessi, perché, nessuno meglio di noi ci può capire. Amore, Odio, Rabbia e Tristezza sono emozioni che regolano i nostri più profondi equilibri. Ribelliamoci alle marche perché non dobbiamo cambiare mai per gli altri. Siamo tutti polvere e tutti abbiamo qualcosa da raccontare. La vita è una questione di sguardi, le definizioni su internet sono banali in confronto a ciò che sentiamo dentro, attraversate le vostre piogge anche se nessuno accetta le vostre scelte.

 Un ascensore non sai se realmente sale o scende finché non ne esci. L’uomo lotta per i diritti sui social e usa la voce solo per contestare il giudizio di un arbitro, la gente soffre per delle perdite passando un’eternità nei pianti solo perché non trova degli appigli per camminare a testa alta.”









SpeziaTv intervista al FIM 2019 ElleBlack.


Non cambiare mai è la terza traccia appartenente all' album "Sono a casa" di ElleBlack. Tutti i diritti riservati a Top Records & Dingo Music
Scritto da: ElleBlack Prodotto da: NotJerk Rec,Mix e Master di: RF Fucking Sound Diretto e montato da: Mattia Caffè (NoSenseProduction) Ascolta Sono a casa su Spotify: https://open.spotify.com/album/0LS528... Ascolta Sono a casa su Tidal: https://tidal.com/browse/album/102445811 Acquista Sono a casa su Itunes: https://itunes.apple.com/it/album/son... Acquista Sono a casa su Google Play Music: https://play.google.com/store/music/a... Segui ElleBlack su instagram: https://instagram.com/elleblack.wave?... Segui ElleBlack su Facebook: https://facebook.com/ElleBlack-Offici... Segui RF Fucking Sound su: https://instagram.com/rf_fuckingsound... Segui NotJerk su instagram: https://instagram.com/notjerk.product... Segui Mattia Caffè su instagram: https://instagram.com/_matt.ia_?utm_s... Segui la No Sense Production: https://instagram.com/no.sense.produc... Segui Top Records su Instagram: https://instagram.com/top_records?utm... Segui Top Records su Facebook: https://www.facebook.com/TopRecords1976/

Intervista a Alessio Ambrosi

Intervista di SpeziaTv a Alessio Ambrosi Patron dell’Acoustic Guitar Village



Il Salone dedicato alla chitarra acustica, classica e moderna all'interno di Cremona Musica
L’Acoustic Guitar Village rappresenta l’evoluzione diretta dello storico Acoustic Guitar Meeting di Sarzana: dall’edizione 2016, infatti, CremonaFiere e l’Associazione Culturale Armadillo Club diretta da Alessio Ambrosi hanno stretto un accordo per il consolidamento e il rinnovamento di un format che comprende esposizione di liuteria ed import, mostre storiche, concerti serali e giornalieri, seminari, incontri, corsi e concorsi. L’Acoustic Guitar Village si svolge in contemporanea con Mondomusica, Piano Experience, Cremona Winds e Accordion Show. 

Intervista di SpeziaTv a Shark and Groove

Intervista di SpeziaTv a  Shark and Groove




Intervista di SpeziaTv a Giuseppe e Antonio in arte Shark and Groove sono due giovani ragazzi di Siderno e Mammola in Calabria seminalista di Italia's Got Talent.


 Alle spalle hanno una storia difficile. Una vita di derisione e di bullismo perché sono due nerds e uno dei due è affetto da un handicap fisico.  I due giovani calabresi si conoscono da cinque anni: “Siamo diventati subito fratelli.…Cambieremo il mondo, ancora non sappiamo come ma lo faremo, sicuramente con la musica“. Insieme questi due ragazzi hanno trovato la loro rivincita attraverso il rap, per antonomasia musica della rabbia e della voglia di cambiare.

Hanno voluto combattere contro il bullismo e lanciare un fortissimo messaggio ai telespettatori. La loro tenacia ed energia abbatte le barriere, gli stereotipi, gli ostacoli. Con la loro voce, il loro brano rap e la loro creatività Giuseppe e Antonio, hanno ricordato a tutti che «il mondo gira, speranza per gli uomini». Una speranza per tutti, anche per chi vive nel disagio, per i ragazzi con disabilità che ogni giorno possono incontrare difficoltà per ritagliarsi una vita più accessibile.
Durante la finale di Italia’s Got Talent  ha proposto un nuovo singolo intitolato: “Ho cambiato la realtà”, giunto al terzo posto. Ma per noi hanno già vinto. Nella vita c’è chi non sa amare. C’è chi ha paura di buttarsi nella vita. C’è chi fa fatica ad affrontare i cambiamenti. C’è chi rinuncia ad essere se stesso per poter piacere al mondo esterno. Siamo tutti diversamente abili nel vivere questa vita. Ma non tutti siamo capaci di salire su un palco ed emozionare a ritmo di rap.
Ecco il testo del loro ultimo brano dal titolo “Ho cambiato la realtà”
Ah! Ho iniziato un pò di tempo fa cercando una motivazione per essere qua
Quando con Shark giocavamo a fare il rap non pensavo che mi avrebbe dato un’identità
Ma poi voi dicendo dai più retta ai tuoi. E se puoi molla tutto sarai uno di noi.
Squilla il cell siamo dentro. Mi chiedo che ci faccio in un programma dove si cerca talento.
Da un foglio al pc dal cd a Youtube. Da casa all’autogrill ad uno studio alla tv
Un sogno in mano soltanto speranza. Ora in tv prima sul letto della mia stanza
Dai lascia perdere al sei il migliore. Dal sei un perdente a sei un campione
Tra l’angelo e il diavolo ho ascoltato il cuore. Solo musica tritolo attenti esplode…
Voglio sempre spingermi un po’ più in la, musica da brividi, non ci poniamo limiti, a volte può far male, ma non lascia mai lividi… da un pensiero in testa ho cambiato la realtà, questa sera musica sarò il tuo cavaliere, sotto queste luci tutti ci potranno vedere.
Uscì il mondo gira e il mondo si accorse di noi. Noi che inseguiamo in sogno i nostri eroi. Dalle notti a scrivere a quelle cantando. Ora sul palco prima soltanto sognando. Tra le rime e i banchi in faccia ai professori
All’ansia sul palco davanti ai conduttori. Vedo insegnanti ogni giorno a chiamare i miei genitori
Alla stima del pubblico e degli addetti ai lavori.
Voglio sempre spingermi un po’ più in la, musica da brividi,
non ci poniamo limiti, a volte può far male, ma non lascia mai lividi…
da un pensiero in testa ho cambiato la realtà,
questa sera musica sarò il tuo cavaliere,
sotto queste luci tutti ci potranno vedere.
Siamo venuti al FIM 2019 per presentare l'ultimo video clip 
Video ufficiale de "Il Paradosso di Fermi" Realizzato da "Zoom On You Studio" di Geremia Barillaro e da Mikele Carlino Registrazione e Mixaggio del brano a cura di Shark e Groove Masterizzato al NunuLab Creative Studio da Carmelo Scarfò Acquista Il paradosso di Fermi su: Amazon - https://www.amazon.it/Paradosso-Fermi... Google Play - https://play.google.com/store/music/a... Ascolta Il paradosso di Fermi su: Spotify - https://open.spotify.com/track/0Tvn0b... Deezer - https://www.deezer.com/album/93991252... Segui Shark e Groove su: Facebook - https://www.facebook.com/SharkeGroove... Instagram - https://www.instagram.com/sharkegroov... Twitter - https://twitter.com/sharkegroove Segui Shark su Instagram - https://www.instagram.com/giuseppe_sh... Segui Groove su Instagram - https://www.instagram.com/guru_groove... Segui Anche: Zoom On You Studios - https://www.zoomonu.com/ Instagram - https://www.instagram.com/zoomonu_stu... Mikele Carlino - https://www.carlinolab.com/ Instagram - https://www.instagram.com/mikele_carl... NunuLab Creative Studio Instagram - https://www.instagram.com/nunulab_cre... Facebook - https://www.facebook.com/Nunulab/ Lyrics: I'm Not Alone... Dimmi se siamo soli. Dimmi perché tutto questo sembra stia finendo, ora che il sole sta scaldando anche l'inverno. Guardo il cielo e invio messaggi, forse qualcuno è già pronto ad ascoltarli. Forse qualcuno ci ha già risposto, non riesco a sentire c'è troppo rumore di fondo. Con gli occhi lucidi mi dici: Guarda nel profondo!. Continuo a chiamare sai? ma nessuno dice: Pronto?. Caro mondo che rifletti il nostro vuoto nello spazio, so di non essere solo ma lì su non vedo un cazzo. Una donna che in silenzio aspetta il suo soldato, ma nessuno più risponde, nessuno ha più chiamato. Forse é troppo presto ma mi sento tormentato, chiami l'ignoto "Oggetto Volante Non Identificato". Ma sai che anche nel vuoto c'è la vita, cerchiamo spiegazioni e qualcuno che ci assista. Rit: Dimmi solo se qualcosa c'è di più grande di me a coprire il cielo, dimmi quanto tempo sta passando o se è solo frutto del mio pensiero. Oggi penso a te sempre penso a te per sentirmi un po' meno solo. Carne ed anima luci e città. E qualcuno che non torna mai... Sono sempre stato solo con la mia penna, come un satellite che aspetta il segnale di un'antenna. Solo in mezzo al vuoto come una stella, sembrano una accanto all'altra viste da terra. Come persone e relazioni, l'uomo ha creato civiltà e poi costellazioni. Non ci sarebbe l'arte se non ci sentissimo soli, ci interroghiamo senza trovare soluzioni. Cerchiamo di incastrarci come a Tetris, per affrontare insieme i momenti tetri. Se con gli altri lo stesso ci sentiamo incompleti, non ci resta che cercare vite su altri pianeti. Tu adesso non ci sei ti cerco con il telescopio, forse nel vuoto dell'ignoto scoprirò il mio scopo. Forse non sarai più sola sentendo la mia voce, forse siamo troppo lontani e fin qui non arriva la luce. Rit... Special: Fra tutte le stelle non ti vedo, siamo nati soli e incompleti, neanche i satelliti fanno compagnia ai loro pianeti. E dentro il mio corpo non ti vedo, ti troverò prima o poi lo spero, prima che ci risucchi un buco nero. Ma tu mi dici di guardare su.

Seguici anche su :



Intervista di SpeziaTv al FIM di Milano alla band dei RED&VEGAS.

Intervista di SpeziaTv al FIM di Milano alla band dei RED&VEGAS.


 I RED&VEGAS sono un duo eclettico di Roma.
I componenti sono Mario Liti e Francesca Orsini.
Cantano le loro canzoni con l'intento di creare qualcosa di forte ma che non sia una vera imitazione della musica internazionale, il loro progetto infatti è quello di portare l'attualità italiana nel mondo, con tutte le bellezze, le difficoltà e le contraddizioni che il nostro paese vive.
E lo fanno attraverso delle canzoni pop, dal ritmo spesso incalzante, e con dei testi provocatori ma che allo allo stesso tempo fanno divertire e riflettere anche sullo stato attuale economico e sociale del nostro paese.
Hanno avuto la possibilità di viaggiare molto e portare la musica in diversi paesi, facendo anche da gruppo spalla al grande Albano Carrisi.
In queste occasioni hanno soprattutto avuto la fortuna di constatare l'amore incondizionato che c'è nel mondo per la nostra Italia 🇮🇹 , per la nostra musica e la nostra cultura, ma anche di capire che questo amore è direzionato verso ció che veramente ne rappresenta il sapore ed il fascino.
Da qui l'esigenza di creare un genere che si, possa rispecchiare al livello sonoro le tendenze del mondo attuale, ma che non sia una semplice "imitazione italiana" della musica pop americana , inglese , o latina, ma una vera rielaborazione al servizio della nostra cultura, per portare di nuovo nel mondo il discorso iniziato da artisti eccezionali che ne hanno fatto la storia.
Ogni canzone vuole essere un racconto, una provocazione, o anche un diversivo su qualche argomento a noi caro, e chiaramente fra questi non puó mancare anche l'amore.
La musica italiana deve tornare nel mondo, anche quella attuale, che secondo i R&V si è un po' chiusa in se stessa.
E veicolata dalle canzoni, riportare nel mondo l'Italia stessa, con le sue contraddizioni ed il suo impareggiabile fascino, la storia e le meravigliose persone che la popolano.
Chiaramente non è un progetto nazionalista o di  chiusura, al contrario si vuole mettere il prodotto "musica" di nuovo a disposizione del pianeta intero, senza barriere, anzi per superarle; perchè è l'alba di una nuova era, ed in questo immenso paese che è il globo terrestre, la musica sarà sempre di fondamentale importanza.



seguici anche su


martedì 14 maggio 2019

7° FIM Salone della Formazione e dell'Innovazione Musicale

7° FIM
Salone della Formazione e dell'Innovazione Musicale

16 e 17 Maggio 2019 
(Serata inaugurale 15 maggio 2019)
in Piazza Città di Lombardia, Milano

INGRESSO LIBERO

Il FIM, Salone della Formazione e dell'Innovazione Musicale, è l'evento italiano di riferimento per la ricerca, la formazione e per l'innovazione in ambito musicale che riunisce, in una rete solidale, università, centri di ricerca, scuole di musica pubbliche e private provenienti da tutta Italia, istituzioni regionali e comunali, una rete di musei cittadini visitata da migliaia di studenti e centinaia di insegnanti, importanti aziende leader nei diversi comparti, grandi e piccoli imprenditori che partecipano attivamente all'evento contribuendo a rendere ogni anno sempre più ricco e originale il programma di FIM con contenuti didattici, seminari, laboratori, workshop, show-case, talk, panel, concerti ed iniziative straordinarie.

Nato da un'idea di Verdiano Vera, FIM è organizzato da Maia in collaborazione con L’associazione L'AlveareBigBox freepress e Circolo Artistico Musicale Song ArsPopuli, con il supporto della Regione LombardiaInLombardia, con il patrocinio del Comune di Milano (assessorato alla Cultura), la content partnership di Conservatorio di MilanoLIM - Laboratorio di Informatica Musicale dell'Università Statale di MilanoPolitecnico di MilanoCESMASteinberg Media Technologies, Cluster, Mondomusica, Ottavanota e altre importanti realtà didattiche, gli educational partner Museo degli Strumenti Musicali del Castello SforzescoMuseo della Scienza e della Tecnologia Museo del Teatro Alla Scala di Milano.
Programma ShowroomProgramma Fim TheaterProgramma CASA FIM
Programma FIM SocialSeminari FIM TalksIt's Your Time competizione nazionale di sequenza mixata aperta ai Deejay Emergenti Italiani

Il FIM 2019 è dedicato ai 500 anni dalla morte di Leonardo Da Vinci e il programma dell’evento prevede una serie di iniziative a tema tra cui la presenza di una riproduzione della fisarmonica disegnata da Leonardo Da Vinci, grazie alla partnership con Biasin Strumenti Musicali e alla presentazione delle innovazioni musicali più curiose e geniali del Premio Leonardo 2019 per la musica, con l’esposizione di alcune nuove “invenzioni” in ambito musicale.

Dalle ore 9.30 alle ore 17.30 circa 2.600 studenti provenienti da scuole italiane medie e superiori a indirizzo musicale (accompagnati da circa 400 insegnanti) parteciperanno a un intenso programma di laboratori su vari argomenti della musica moderna i cui contenuti sono curati dai partner istituzionali LIM - Università Statale Politecnico di Milano, quelli privati CESAMSteinbergRolandBiasin Insurance4Music e la partecipazione speciale di Christian Meyer (con Born4Music) e Cesareo (con Bespeco).

Nel salone, l'originale studio di registrazione di vetro FIM Social posto al centro di Piazza Città di Lombardia e allestito all'interno di un BoxGlass fornito da Phonex International con la correzione acustica di StopSound e la gestione tecnica diAccademia del Suono ospiterà le performance live di decine di musicisti e band presentate da Alain DJ davanti al pubblico presente dotato di cuffie wireless fornite da LEM International - Silentsystem e a quello collegato in diretta via web sui social.
Programma Fim Theater

L'Auditorium Testori (FIM Theater) accoglierà le esibizioni diurne delle numerose orchestre giovanili ospiti della manifestazione e presentate da Jocelyn Hattab Giovanni La Grotteria (coordinatore del Progetto Educational del FIM), alcuni laboratori one shot e i concerti serali della serata inaugurale FIM Live InnovAction (15/5) con il "Dialogo per Tromba ed Ensemble di Api Operaie" di Marco Calvo e Francesco Cilione, “ViMotion" di Alessandro "Mynus" Scaglione (con la collaborazione di Ottavanota e la partecipazione delle danzatrici Vittoria Franchina ed Elena Valdetara) ed "Elettro Acqua 3D" di Marco Di Noia, Stefano Cucchi e Alberto Cutolo, live del concept album patrocinato da Amref Health Africa; la serata Cluster “Allievi in Concerto" con Rossana CasaleGiovanni Falzone e gli allievi della scuola di musica Cluster di Milano (16/5); il Da Vinci's Spirit (17/5), concerto Prog Music Experience con la partecipazione di quattro band (FEM, Universal Totem Orchestra, Macchina Pneumatica e Silver Key) organizzato in collaborazione con Black Widow Records e condotta da Mario Gazzola e Massimo Gasperini.
Seminari FIM Talks

Il foyer dello stesso Auditorium di Palazzo Lombardia ospiterà i FIM Talk, presentazioni curate da espositori e partner: "Chiedimi chi erano i Beatles" a cura di NAM, "5 tecniche per promuovere la musica online" a cura di SMB Volcano, "Comporre, editare e registrare musica con Cubase Pro" (a cura di Steinberg Media Technologies), "La Pedana Sensoriale VibranteContatto Dedo, "L'importanza di essere un cavo" (a cura di Bespeco con Cesareo), "Musica e Tecnologia: Studiare con le App e i pianoforti digitali" (a cura di Roland Europe), "La Musica Elettronica e i Sintetizzatori" a cura di Andrea De Paoli“Tu sei la tua voce” a cura di Danila Satragno, "Realtà Virtuale e Aumentata" a cura di AES e CESMA, "Suona quello che vedi: musica con Figurenotes" a cura di Gabriella Ferrari, "Professione Musicista" a cura di Live Music Academy con Fabio Anicas e la presentazione della grande rete de "Le Accademie Musicali Lizard" .
Programma
CASA FIM

Cuore della manifestazione sarà lo stage tv di Casa FIM con gli allestimenti di C2 Group e le luci di Spotlight, entrambi presenti nello show-room, che vedrà un intenso programma di talk in diretta streaming video sulla nuova webTV MusicOnTV dedicata al rapporto tra musicisti e formazione e innovazione musicale, in compagnia di personaggi noti o comunque portatori di idee e progetti particolarmente interessanti. Ai talk, moderati da Piero ChianuraGiulia Iannello Jocelyn Hattab (tutor speciale di CASA FIM), parteciperanno personaggi autorevoli della formazione pubblica e privata e dell'innovazione in ambito musicale.

Sono previsti panel sulla formazione: "Musica è Accessibilità" (in collaborazione con Carmelo Farinella dell'USR Lombardia-Ambito Territoriale di Milano-settore musica, Lucilla Censi e Nicoletta Feola di Accordi); "La Formazione a livello Universitario" (in collaborazione con Cristina Frosini del Conservatorio di Milano, Goffredo Haus Luca Ludovicodel LIM-UniMI, Augusto Sarti e Paolo Biagioni del Politecnico di Milano e Daniele Lucchetta e Adelina Borrutodell'Università Politecnica delle Marche e Fondazione Università la Sapienza di Roma); "Musica a Scuola, perché?" (in collaborazione con Luigi Berlinguer Annalisa Spadolini del MIUR - Comitato Nazionale per l'Apprendimento Pratico della Musica; "La Formazione dei Tecnici del Suono" (in collaborazione con Alberto Pinto di CESMA e Timùr Semprini di Accademia del Suono); "La Musica (come l'Amore) non ha Età" (in collaborazione il pedagogista musicologo Carlo DelfratiAngela Feola di UTE Università della Terza Età e Tommaso Napoli di AIMA Associazione Italiana Musicisti Amatori; "Scuole Private di Musica, tra specializzazione e trasversalità" con la partecipazione di rappresentanti delle numerose scuole di musica presenti al FIM; "La formazione Musicale dei Piccoli" (in collaborazione con Gianni Nuti del Dipartimento Scienze Umane e Sociali della Valle D'Aosta e Ilaria Pastore di AIGAM); "Le Certificazioni Internazionali" (in collaborazione con Veruska Mandelli di Mondomusica)

Molti i panel sull'innovazione e la ricerca: "Leonardo Da Vinci: Elogio della Curiosità" (panel di apertura FIM); "Il ritorno del Vinile: sotto la puntina o solo sullo scaffale?" (in collaborazione con Alessandro Agnoli di Vinile - Sprea Editori); "Festival di Musica non convenzionali: stimolare la ricerca" (in collaborazione con Lake Como International Music Festival); "Crescere in Digitale: la Creazione Musicale" (in collaborazione con Franco Fraccastoro di Steinberg Media Technologies e Matteo Mazzieri di Roland Europe); "Crescere in Digitale: la Fruizione Musicale" (in collaborazione con Goffredo Haus di LIM-UniMI e Monica Pasini Augusto Casella di AUSR Digital).

Infine i panel sulle professioni della musica: "Batteria e Percussioni, strumenti di comunicazione" (in collaborazione conChristian Meyer e Maxx Furian); "Bassisti, Fondamentali!" (in collaborazione con Bassline Music Shop); "Chitarra elettrica: la visione italiana" (in collaborazione con Alberto Radius); "Strumenti Musicali: fra tradizione e innovazione" e "Il Made in Italy: le prospettive internazionali" in collaborazione con Claudio Formisano di CAFIM; "Non solo Musicisti: mestieri intorno alla Musica"; "Etichette discografiche: da indipendenti a internazionali" in collaborazione con Black Widow Records; "Musica elettronica e dance floor" In collaborazione con MiDance; "I festival canori ai tempi dei talent", in collaborazione con Top Record/Cantagiro e Marystar. 

L'intenso programma di incontri sarà intervallato da Pocket Concert (brevi performance musicali) di alto profilo artistico.
Il FIM prevede anche un'area food&drink e la tradizionale presenza di un gran numero di web radio, che sono da sempre la fedele cassa di risonanza del FIM. "FIM On Air” ospiterà infatti 27 media partner, tra web-radio, magazine e blog di musica, tutti connessi in rete all'interno della piazza nei due giorni del FIM, i quali contribuiranno a rendere la manifestazione ancora più interessante, con interviste in diretta ai personaggi presenti, post, articoli, informazioni in tempo reale, promozione dei nuovi progetti musicali, dirette e collegamenti audio-video.
Programma Showroom
Centrale sarà anche l'area espositiva, che accoglierà oltre ai partner già citati nei contenuti, anche altre realtà, tra scuole di musica (DJ World, X4M), etichette discografiche (Big Fat MusicThunder Label e Boot Recordings), servizi per la musica (Puma Acoustics, AUSR Digital, Top Records/Cantagiro, Marystar, Roba da Fonici, Italian Music News DifferEvent) e produttori di strumenti musicali la cui caratteristica comune è quella dell'innovazione: lo strumento elettronico interattivo Kibo di Kodaly, la scrittura digitale accessibile dell'Odla di Kemonia River, la pedana sensorialeContatto Dedo, l'allenatore di piedi per batteristi PowerFeet di JeanPod, la batteria virtuale Aerodrums 3D/VR (con Master Music), la batteria acustica in ottone e rame Schagerl Drums (con Biasin Strumenti Musicali), le innovative legature autofissanti per sax e clarinetto Kindamo, ma anche i cioccolatini musicali I Capricci di Paganini...

Spazio alla liuteria pura con le cigarbox di Luciano Venturini, i violini di Mauro Lunati, le lapsteel e le cigarbox della Casa della Musica Folk, gli strumenti ad arco e a pizzico di Paolo Rossettini e Tommaso Tringale e quelli di Nicola Carnovale.
It's Your Time competizione nazionale di sequenza mixata aperta ai Deejay Emergenti Italiani

Il FIM è anche il luogo di importanti contest: "It's Your Time” 2° Contest Nazionale di Sequenza Mixata dei Deejay Emergenti Italiani, con la partecipazione attiva di un centinaio di DJ (selezioni il 16/5 e finale con premiazione il 17/5) in partnership con Italia ContestOpen Mind BistròFabric LiveNative InstrumentsSilentsystemDiscoradio Web Design Artist; "Videoclip Italia Contest”, 5° Concorso Nazionale dei migliori Videoclip Italiani Autoprodotti, “FIM Rock Contest”, IV Contest Nazionale delle Rock Band più Innovative, “PAE Premio Autori Esordienti" 4° Concorso della Canzone Popolare e d’Autore Italiana, e la prima edizione del "Premio Leonardo”, 1° concorso per le migliori innovazioni per la musica realizzato in partnership con il Web Marketing Festival di Rimini e al quale hanno partecipato oltre un'ottantina di progetti da tutta Italia. Le premiazioni dei contest avverranno all'interno di CASA FIM, del FIM Social e dell'area DJ.
Per la prima volta, il FIM realizzerà un'indagine conoscitiva sul comportamento degli studenti delle scuole medie e superiori a indirizzo musicale ospiti della manifestazione. L'indagine verrà condotta da DeBug, nuovo progetto di giornalismo dedicato all'ambito scolastico, che sottoporrà agli oltre duemila ragazzi presenti al FIM un questionario elaborato da Matteo Villaci (educatore e speaker/autore per Radio Popolare) per comprendere le loro modalità/preferenze di ascolto nonché il loro approccio alla pratica musicale.
Programma FIM Social
Mentre la parte tecnica della manifestazione riguardante l'audio sarà gestita da Accademia del Suono di Milano, gran parte del backline dell’evento sarà fornito da MasterMusicMektor Music fornirà le originalissime aste microfoniche di tutte le aree di esibizione, LEM International darà la possibilità al pubblico presente al salone di seguire in cuffia di tutti gli eventi del FIM, la parte tecnica riguardante il video sarà gestita da LookSound Multimedia, le fotografie ufficiali del FIM saranno curate da ProModMilano, il NoviLight Sensation, festival della Luce di Novi Ligure, curerà particolari effetti luminosi dell’Auditorium Testori e Neuburgher & In.Sonora fornirà le cabine insonorizzate nelle quali sarà possibile provare e testare gli strumenti musicali presenti in piazza.
Il tradizionale taglio del nastro è previsto alle ore 10,30 del giorno 16 maggio, in Piazza delle Città di Lombardia.

L'ingresso al FIM è gratuito.
Gli orari di apertura sono: 9.30-23.00.

Per chi proviene da fuori Milano, è possibile usufruire di tariffe agevolate presso l’IH Hotel Milano-Gioia.

Al FIM 2019 parteciperanno esibendosi con la propria orchestra gli studenti delle scuole: Istituto Comprensivo “Borgonuovo” Scuola Secondaria di 1° Grado ad Indirizzo Musicale (Bologna), Istituto Comprensivo di Palmanova (Udine), Istituto Statale Istruzione Secondaria Superiore G. B. Cerletti (Treviso), Istituto Comprensivo “Francesco Petrarca” / “Giotto” (Padova), Istituto Tecnico Industriale "E. Fermi” (Desio – MB), Scuola Secondaria di 1° Grado “Ferraris” (Modena), Scuola Media “Predappio” (Forlì Cesena), Liceo Scientifico Statale “A.Volta” (Milano), Istituto Comprensivo “A.Gramsci” (Lodi), Istituto Comprensivo Statale “E.Fermi” (Mondolfo - PU), Istituto Comprensivo “P. Straneo” (Alessandria), Istituto Comprensivo “Margherita Hack” (Roma), Istituto Comprensivo “Aycardi Ghiglieri” (Finale Ligure - SV), Istituto Comprensivo “Sanvitale” - “Fra Salimbene” - Secondaria di 1° Grado (Parma), Istituto Comprensivo “Padre Gemelli” - S.S.I.G. “G. Pola" (Torino), Istituto Comprensivo “Quiliano” (Savona), Istituto Comprensivo San Fruttuoso (Genova), Istituto Comprensivo “Conegliano 3” - “A. Brustolon" (Treviso), Istituto Comprensivo Statale “S. Pertini" (Volpago Del Montello - Treviso), Istituto di Istruzione Superiore “Jannello Torriani” (Cremona), Istituto Comprensivo Scuola Secondaria di 1° Grado "G.A. Bussi” (Vigevano - Pavia), Istituto Comprensivo “P. Gobetti" (Rivoli - Torino), Istituto Comprensivo “Cellatica” - “Collebeato” Scuola Secondaria di 1° Grado " E. Mattei” (Brescia), Istituto Comprensivo “Leonardo Da Vinci” (Milano), Istituto Comprensivo di Bagno Di Romagna - Scuola Secondaria di 1° Grado(Forlì Cesena), XII Istituto Comprensivo “Don Bosco” (Padova), Istituto Comprensivo Finale Ligure (Savona), Istituto Comprensivo Statale Crespano Del Grappa (Treviso), Liceo Delle Scienze Umane ed Economico Sociale (Cremona), Liceo Statale “Galileo Galilei” (Cesena), Istituto Comprensivo Ghiberti di Firenze (Firenze), Liceo Statale Scientifico “M.Curie” (Teramo) e Istituto Comprensivo di Porto Tolle (Rovigo). Parteciperanno ai laboratori, senza esibirsi, le scuole:Istituto Comprensivo Statale di Cittadella "L. Pierobon" Scuola Secondaria di 1°grado (Padova), Istituto Delle Orsoline F. M. I. Maria Mater Mea (Milano), Scuola Secondaria di 1° Grado "Pastor Angelicus" (Milano), Istituto comprensivo "Mons. Paoletti" Pieve Torina (MC), Istituto Comprensivo Sanvitale - Fra Salimbene - Secondaria di 1° grado (Parma) e Istituto Comprensivo Predappio (FC).
Communication Partner:
MusicOnTV, Milano Music Week, Teleliguria, Hive Records, Italia Contest, Klubhouse, CAFIM, Lake Como International Music Festival

Content Partner:
Black Widow Records, Accademia Del Suono, Fabric Live, Mondomusica, Dodel.it, Zenart, Roland Europe, Bespeco, Beatlesiani Associati d’Italia, DeBug

Supplier Partner:
ProModMilano, Looksound Multimedia, CSC Group, Spotlight, MAsterMusic, Novi Light Sensation, BassLine Music Shop, Neuburgher & In.Sonora S.r.l., C2 Group, Phoenix International, Percussion Village, Puma Acoustics, Biasin Strumenti Musicali, StopSound Box Insonorizzati, LEM International Silentsystem.

Media Partner:
Discoradio, Sprea Editori, Consulenza Radiofonica, Coolzone Radio, Thunder Label, DifferEvent, Silver Music Radio, RocknRoll Radio, Radio Bla Bla, VIsion Latina, Radio Tuscia Event, Eroica Fenice, Il Terzo Lato del Vinile, Radio Arenzano, Blog della Musica, Radio WCN, Linea Radio Savona, Ballando Station One, Radio Oltre Web Radio, Radio Video Music, Radio Atlanta Milano, Roba da Fonici, Radio Zenith, Metal Winds, Sound36, Gazzetta dell’Irpinia, SpeziaTV, Radio Beckwith Evangelica, Boot Recordings, Lunacy Radio, Radio Lupo Solitario, Il Macaone, K Rock Radio, Web Radio Italiane, loudd, Ultima Voce, Tempi Duri, Radio Laser, Index Music, Il Terzo News, SonoGrafia, La Favola Blu, Music Twister, TWeb News, SMS News, New Age, The Bull Country Station.
VISITA IL SITO
  

Per informazioni: www.fimfiera.it
Info Line: +39 010 86 06 461
E-Mail: info@fimfiera.it