domenica 29 marzo 2020

Emergenza Covid 19: il Sindaco di Ameglia chiede a Carrefour prezzi agevolati


Emergenza Covid 19: il Sindaco di Ameglia chiede a Carrefour prezzi agevolati su prodotti di prima necessità


L’emergenza Covid-19 ha posto restrizioni sempre più impegnative per tutti i cittadini tra cui quella di non poter uscire dal proprio Comune per recarsi a fare la spesa e questo ha destato non poche lamentele da parte degli abitanti amegliesi, impossibilitati a raggiungere discount o supermercati notoriamente più vantaggiosi rispetto a piccole botteghe e rispetto al Carrefour Express presente sul territorio.

Per questo motivo, a seguito delle tante richieste pervenute direttamente al Sindaco Andrea De Ranieri, lo stesso ha deciso di contattare personalmente il direttore della Filiale chiedendo di bloccare alcuni prezzi di prodotti di prima necessità come pasta, passata di pomodoro, latte, verdure in scatola, acqua, detersivi e molti altri generi necessari al soddisfacimento delle necessità famigliari.

Non avevo dubbi sulla collaborazione da parte di Carrefour – spiega il Sindaco – che ringrazio nella persona di Stefano Bozzi. Abbiamo raggiunto un accordo che spero possa andare incontro alle esigenze dei miei concittadini. Per due mesi molti prodotti avranno il prezzo bloccato e quindi non subiranno rialzi nonostante l’attuale difficoltà legata alla logistica ed al blocco della filiera organizzativa ed inoltre, saranno contrassegnati con appositi cartellini i prodotti con il prezzo più basso garantito (che si avvicinerà il più possibile ai prezzi del discount).
Mi auguro che questo possa contribuire a tranquillizzare le persone che, con massima comprensione da parte mia e della mia Giunta, si trovano ad affrontare questa situazione di emergenza.v
Rinnovo l’invito a seguire alla lettera tutte le norme igieniche indicate dal Ministero della Salute e soprattutto ricordo che non è possibile uscire di casa se non per esigenze lavorative certificate o per recarsi in farmacia o a fare la spesa (un membro della famiglia). Se tutti rispetteremo le regole usciremo prima dall’emergenza senza mettere a repentaglio la salute propria e quella degli altri.


Emergenza Covid-19: il volontariato amegliese si attiva


Emergenza Covid-19: il volontariato amegliese si attiva per anziani e persone più fragili


Una corsa contro il tempo quella che stiamo vivendo da settimane su tutto il territorio nazionale ed anche nei piccoli paesi come Ameglia, dove l’età media degli abitanti supera i cinquant’anni, non è semplice gestire il fatto di non poter uscire di casa, interrompendo quindi tutti quei rapporti di assistenza e vicinanza con le persone anziane e bisognose.

L’emergenza dovuta al nuovo corona virus ci impone un allontanamento sociale per la salvaguardia della salute pubblica, soprattutto per i soggetti a rischio come anziani, persone con patologie pregresse e immunodepressi ma gli stessi hanno ovviamente bisogno di aiuto per la spesa, il reperimento dei farmaci ed altre pratiche quotidiane.

A questo proposito il mondo del volontariato amegliese ha attivato alcuni servizi fondamentali, con la collaborazione dei commercianti e degli operatori sanitari.

Vediamo nello specifico di cosa si tratta:

PROTEZIONE CIVILE: #Ioconsegnoacasa, servizio di consegna a domicilio di generi alimentari e di prima necessità, rivolto alle persone anziane e/o malate che non possono uscire nemmeno per la spesa. Attivo da 15 giorni, i volontari contano 215 interventi, 600 ore di operatività. Le consegne vengono effettuate in collaborazione con il Gruppo antincendio e DOTEVE’ che ha messo a disposizione scooter elettrici per le consegne soprattutto nei posti difficili da raggiungere con le auto.
Per quanto concerne i medicinali, i volontari possono recarsi presso la farmacia dell’ospedale S. Bartolomeo e ritirare il necessario previo ritiro ricetta o comunicazione ricetta elettronica.
I volontari, inoltre, hanno stanziato 1000.00€ e attivato una campagna di raccolta fondi per acquistare dispositivi di sicurezza da donare a medici, infermieri e personale ausiliario del reparto COVID e pneumologia di Sarzana. Ad oggi sono stati consegnate 300 tute anticontaminazione e 190 paia di occhiali protettivi. Per continuare a contribuire potete collegarvi alla pagina fb https://www.facebook.com/protezionecivilecomuneameglia/ e scrivere un messaggio privato tramite messenger oppure chiamare il numero 0187 609239 per ricevere tutte le informazioni.

CROCE ROSSA ITALIANA – SEDE FIUMARETTA: Servizio di consegna domiciliare di farmaci e beni di prima necessità. E’ possibile contattare la sede di Fiumaretta, i volontari ritirano la ricetta e si recano in farmacia per acquistare tutto il necessario.
E’ attiva inoltre una campagna di raccolta fondi per poter acquistare i dispositivi di sicurezza per tutti i volontari e per il personale medico che opera in sede e sulle ambulanze. Per contribuire potete trovare tutte le informazioni sulla pagina fb https://www.facebook.com/Croce-Rossa-Italiana-Comitato-Ameglia oppure contattando il numero 0187/64727

AVIS: Attiva la campagna #escosoloperdonare. Su tutto il territorio provinciale è possibile recarsi nelle sedi preposte per donare sangue in tutta sicurezza. Per informazioni su orari ed altro, i volontari della sezione Ameglia possono contattare il numero 3452349659 oppure collegarsi alla pagina fb https://www.facebook.com/Avis-comunale-Ameglia. Donare, soprattutto in questo momento, è un gesto importantissimo quindi chi è in buona salute lo faccia!

giovedì 26 marzo 2020

Eccellenze Italiane "Storie dell'Italia che vale"

Eccellenze Italiane "Storie dell'Italia che vale"

𝐋𝐈𝐕𝐄 𝐆𝐢𝐨𝐯𝐞𝐝𝐢̀ 𝟐𝟔 𝐌𝐚𝐫𝐳𝐨 𝐎𝐫𝐞 𝟏𝟓:𝟎𝟎




giovedì 19 marzo 2020

#IOPEDALOACASA

#IOPEDALOACASA, LA MILANO-SANREMO C'È!
CON GARMIN EDGE PEDALA SUL FINALE DELLA CLASSICISSIMA DI PRIMAVERA
Sabato 21 marzo, dalle 11 alle 18, grazie alla tecnologia Garmin Edge e Tacx, gli appassionati potranno vivere un’esperienza unica pedalando gli ultimi 57 km della corsa, da Alassio a Sanremo con i Tre Capi, la Cipressa e il Poggio fino all’arrivo di via Roma. 


Milano, 17 marzo 2020
 - La Milano-Sanremo non si ferma ma rilancia, con la possibilità di far pedalare da casa gli ultimi 57 km della Classicissima di Primavera.
RCS Sport insieme a Garmin Edge e Tacx ha creato la Milano-Sanremo Virtual Experience. Un'opportunità che la tecnologia offre per poter vivere una delle grandi Classiche Monumento del ciclismo mondiale, pedalando virtualmente sul percorso.


Come iscriversi e collegarsi
Per rivivere da protagonista gli ultimi emozionanti chilometri della Milano-Sanremo è indispensabile possedere una doppia strumentazione: da una parte un ciclocomputer Garmin Edge compatibile (come Edge 520, Edge 530, Edge 820, Edge 830, Edge 1000 e Edge 1030) che ospiterà il tracciato su cui pedalare, e dall’altra uno smart trainer di nuova generazione come un rullo interattivo Tacx o di altri brand ma con le stesse funzionalità, dove applicare la bicicletta.
Per accedere al percorso l’utente dovrà entrare gratuitamente nel portale Garmin Connect, iscriversi al gruppo ‘Milano-Sanremo Virtual Experience’ (https://www.garmin.com/it-IT/blog/milano-sanremo-virtual-experience-2020/) e dal Calendario del gruppo dovrà cliccare sul box del giorno 21 marzo: una successiva finestra lo guiderà verso il download della traccia che andrà installata sul proprio Edge, a sua volta preventivamente “accoppiato” con il rullo. In questo modo il ciclista pedalerà simulando esattamente le stesse salite e discese della parte finale della Classifica Monumento di inizio primavera.
Per gli utenti Tacx Desktop App sarà possibile importare la traccia anche nella propria piattaforma e pedalare così davanti a uno schermo (computer, tablet e smartphone) in modalità mappa satellitare, così da rendere l’esperienza virtuale della Milano Sanremo ancora più immersiva.

Tutti gli iscritti al gruppo ‘Milano-Sanremo Virtual Experience’ parteciperanno automaticamente alla sfida degli infaticabili: a chi realizzerà più chilometri nella settimana del 22/29 marzo (a prescindere dal tracciato scaricato), Garmin riconoscerà uno speciale riconoscimento.
RCS Sport premierà tutti coloro che parteciperanno alla Virtual Experience con uno sconto di 10€ per l'iscrizione alla Gran Fondo Il Lombardia 2020.
Inoltre gli appassionati che vogliono "vincere" il Giro d'Italia possono collegarsi all'indirizzo game.giroditalia.it e partecipare a tutti i quiz e giochi on line della Corsa Rosa.


Descrizione ultimi 57 km della Milano-Sanremo

Dopo dopo la classica sequenza dei Capi (Mele, Cervo e Berta), si affrontano le due salite inserite negli ultimi decenni: Cipressa (1982) e Poggio di Sanremo (1961). La Cipressa misura 5,6 km ad una pendenza media del 4,1% e presenta una discesa molto tecnica che riporta sulla SS1 Aurelia. A 9 km dall’arrivo inizia la salita del Poggio di Sanremo (3,7 km a meno del 4% di pendenza media con punte dell’8% nel tratto che precede lo scollinamento). Dopo la discesa gli ultimi 2 km su lunghi rettilinei cittadini. Da segnalare a 850 m dall’arrivo una curva a sinistra su rotatoria e ai 750 m dall’arrivo l’ultima curva che immette sul rettilineo finale di via Roma, tutto su fondo in asfal
to.