sabato 31 maggio 2014

“Adotta una Maestà”


“Adotta una Maestà”


Nel piccolo borgo fortificato di Montereggio in Lunigiana, sotto il patrocinio del Comune di Mulazzo, dell’Associazione Culturale Manfredo Giuliani, l’Associazione Guide Turistiche “Il Ghirlo” e del CAI di La Spezia in Montereggio di Mulazzo sono iniziati i lavori di restauro di otto bassorilievi, in marmo bianco di Carrara, risalenti XVII secolo. Il progetto “Adotta una Maestà”, dell’Associazione le Maestà di Montereggio, ridarà lustro e splendore a questi otto manufatti rappresentanti i Misteri del Rosario, le Maestà, fatti realizzare da Ottavio Malaspina, Marchese del feudo di Montereggio, lungo le antiche strade che dai castelli di Pozzo e Montereggio portavano alla Santuario delle Madonna del Monte.
Il ripristino delle icone verrà eseguito dalla ditta Artibus di Milano sotto l’egidia della Sopritendenza dei Beni Culturali di Lucca, ciò significa che il fine del restauro sarà quello di riportare queste opere d’arte alla loro iniziale concezione artistica.
Le Maestà, nate come simbolo religioso, racchiudono in se significati culturali, sociali e antropologici tanto da diventare nel tempo un vero e proprio tutt’uno con la terra della Lunigiana. Espressione del particolare e forte rapporto che la gente della Lunigiana ha da sempre avuto con Dio si trovano ancora oggi in prossimità dei ponti, sui portali dei borghi medioevali, incastonate come gemme preziose sulle facciate delle case o poste a suggerire un percorso sicuro a viandanti e pellegrini.
Il progetto “Adotta una Maestà” è una piccola iniziativa di crowfunding civico dedicato alla raccolta fondi per queste pregiate opere d’arte, alla quale hanno aderito numerosi cittadini e aziende di ogni parte d’Italia. È nel senso di rispetto e di trasparenza nella gestione delle risorse donate che, in concerto con la ditta esecutrice dei lavori di restauro, si è deciso di dare il via all’apertura dei cantiere mentre la raccolta fondi continua, in proposito è possibile contribuire attraverso all’adozione delle ultime tre Maestà rimaste, facenti parte dei Misteri Dolorosi, attraverso il portale www.montereggio.eu.





www.montereggio.eu.

Prevendita per Modena : per volare dove le Aquile non hanno mai volato

Prevendita per Modena : per volare dove le Aquile non hanno mai volato
31.05.2014 

La prevendita della gara Modena-Spezia sul circuito LisTicket; settore Ospiti dello stadio 'Braglia' disponibile sino alle 19:00 di lunedì 2 giugno.
E' tutto pronto, che le Aquile invadano Modena. Partirà questo pomeriggio la prevendita dei tagliandi per la gara unica playoff, Modena-Spezia, in programma Martedì 3 giugno alle ore 20.30 allo stadio "Alberto Braglia". Le Aquile contano sull'aiuto dei propri tifosi per continuare a scrivere la storia dello Spezia Calcio e a Modena la marea bianca sarà più che mai fondamentale per compiere l'ennesima impresa e volare dove le Aquile non hanno mai volato. La prevendita sarà attiva dalle ore 15.00 di Sabato 31 Maggio, sino alle 19.00 di lunedì 2 giugno, sul circuito LisTicket.
Alla Spezia e provincia: 
-Via Fiume, 55 – La Spezia - Tabaccheria 'Razzuoli Alessandro',  aperto oggi pomeriggio fino alle 20.30, mentre nei festivi effettuerà il seguente orario 7.00/14.00. Telefono : 0187 712140
-Corso Cavour, 392 – La Spezia - Tabaccheria 'Ghezzi', aperto tutti i giorni dalle 7 alle 21 Telefono : 0187 743086
-Via Fratelli Rosselli, 52 – La Spezia - Tabaccheria 'Canovaro', aperto dalle 15.30 alle 19.00. Chiuso nei festivi. Telefono : 0187 732029
-Via Arzelà, 8 – Santo Stefano Magra (SP)
Dalle ore 15.00 di Sabato 31 Maggio fino alle ore 13.00 di Domenica 1 Giugno la vendita sarà riservata agli abbonati2013/2014 dello Spezia (sarà necessario presentarsi nel punto vendita muniti della ricevuta rilasciata al momento della sottoscrizione dell'abbonamento, per aver diritto all’acquisto del tagliando in prelazione). A partire dalle 13.00 di Domenica 1 Giugno partirà invece la prevendita libera.
La prevendita sarà inoltre online, attiva sul sito www.listicket.com (sul quale però sarà necessario registrarsi, a meno che tale circuito non sia già stato utilizzato in precedenza) ed attraverso il Call Center di Lottomatica al n. 892.982 (dall’Italia) ed al n.+39 02 60060900 (dall’estero). I residenti nella Liguria potranno acquistare in prevendita i tagliandi del Settore Curva Ospiti solo se in possesso della Fidelity Card. Il giorno della gara i sostenitori liguri non potranno acquistare alcun tagliando.
Prezzo del biglietto:
Curva Ospiti – 12.00 Euro + 1.50 Euro (costo di prevendita)
Per la gara non sarà attiva l'iniziativa “porta un amico allo stadio”.
E' assolutamente sconsigliato viaggiare senza avere preventivamente acquistato il biglietto della partita.
Le Aquile ti aspettano per vincere insieme!

REGIONE LIGURIA, OPERE PUBBLICHE, MIGLIORAMENTO IDRAULICO DEL CANALE NUOVA DORGIA (LA SPEZIA)


GENOVA, 30 MAGGIO 2014

REGIONE LIGURIA, OPERE PUBBLICHE, MIGLIORAMENTO IDRAULICO DEL CANALE  NUOVA DORGIA (LA SPEZIA)



GENOVA. “Continuiamo a darvi conto di opere pubbliche che proseguono, cominciano o finiscono. In questo caso è imminente la fine dei lavori per l’intervento sul canale Dorgia. E’ stata una realizzazione complessa ma l’organizzazione dei lavori è riuscita a non incidere sulla viabilità e sul traffico”. Lo ha detto oggi il presidente della Regione Liguria Claudio Burlando presentando in conferenza stampa l’intervento per il miglioramento idraulico del canale Nuova Dorgia alla Spezia, insieme con l’assessore all’Ambiente Renata Briano e l’assessore del comune della Spezia Corrado Mori. L’intervento per il miglioramento idraulico del canale, che defluisce parallelo a via Palmaria, tra via Carducci e viale San Bartolomeo alla Spezia, è costato 1 milione 665 mila 266 euro provenienti da fondi POR FESR 2007/2013 (820 mila euro), da fondi dell’Autorità Portuale (202 mila 650 euro) e da fondi comunali (642 mila 616 euro). I lavori, commissionati dal comune della Spezia, erano iniziati nel giugno 2010, finiranno il prossimo 18 giugno quando ne è prevista anche l’inaugurazione. Il torrente Nuova Dorgia raccoglie le acque piovane di circa 4 km quadrati ed è il terzo, per superficie, del comune della Spezia. Il suo tratto terminale attraversa i quartieri di levante della città, in un’area di espansione recente e densamente urbanizzata. Le analisi storiche e del Piano di Bacino hanno evidenziato la situazione critica del tratto a monte di viale San Bartolomeo, prima dell’immissione del torrente nell’area portuale, con un’elevata pericolosità idraulica per circa 1,5 km quadrati che comprende infrastrutture, servizi e abitazioni. L’intervento, in via di ultimazione, è la prosecuzione e il completamento di un precedente progetto realizzato nel tratto a monte del corso d’acqua negli anni scorsi, che, inoltre, si integra con le opere realizzate sul vicino torrente Vecchia Dorgia. Il tratto interessato dall’intervento attuale, inizia a monte di via Carducci, arteria di accesso alla città, e si ricollega con la canalizzazione esistente all’interno dell’area portuale. Il tratto interessato dai lavori è di 350 metri e comprende gli attraversamenti stradali di via Carducci e viale San Bartolomeo. Il primo è stato adeguato utilizzando a fini idraulici un sottopasso già esistente, affiancato all’alveo, per evitare qualsiasi interferenza con la viabilità superiore. Per il secondo è stato necessario demolire le passerelle esistenti e ricostruire il ponte in modo idraulicamente sufficiente. L’operazione si è svolta in due fasi per mantenere aperta la viabilità e incidere poco sulla funzionalità stradale. I tratti a cielo aperto sono stati ampliati principalmente verso la sponda destra, in parte occupando terreno oppure demolendo edifici industriali in via di dismissione. L’intervento ha così contribuito anche alla riqualificazione urbanistica dell’area. Il comitato tecnico regionale di autorità di bacino ha già dato parere favorevole a ricalcolare l’area di pericolosità idraulica per cui sono già in corso ulteriori interventi urbanistici. La necessità di mantenere in funzione tutti i servizi pubblici essenziali (acquedotto, gasdotto, elettricità, telecomunicazioni, illuminazione, fognature) ha causato un sensibile rallentamento dei lavori che sono, però, ormai conclusi.

TEAM RICCARDI BOXING ALLA PALESTRA QUALITY.

TEAM RICCARDI BOXING ALLA PALESTRA QUALITY.

Luca Riccardi Boxing team da poco trasferitosi nella attrezzatissima palestra Quality del Canaletto,trovando l' accoglienza di Massimo Pensa, il quale ha subito messo a disposizione sale e strumenti di allenamento di ultima generazione. Questa volta Il team Riccardi é chiamato a partecipare ospite, domenica , della riunione allestita dalla pugilistica Sarzanese presso la palestra dello studio Luperi di Sarzana alle ore 20 dove si affronteranno pugili Toscani e Liguri. Per il Team Riccardi combatterà Vaira Mattia nella categoria senior 69 kg sulla distanza delle 3 riprese da 3 minuti . vista la vicinanza ci si aspetta un sostanzioso tifo .
Area degli allegati

giovedì 29 maggio 2014

Sindaco di Sarzana pubblica on-line i suoi redditi


Cavarra pubblica on-line i suoi redditi: nel 2013 ha guadagnato circa 40mila euro in meno rispetto all'anno precedente.



SARZANA 28.05.2014 _ Questa mattina il sindaco di Sarzana ha pubblicato sul web-site dell'ente la propria nuova dichiarazione dei redditi. Un impegno assunto e mantenuto con i cittadini già all'indomani del suo insediamento. Come noto infatti Cavarra ha fatto della trasparenza e del contatto con i sarzanesi una priorità (in  poco meno di un anno ha ricevuto a palazzo civico oltre 1000 persone, effettuato 12 incontri nelle periferie nell'ambito del tour dei quartieri dove si è confrontato con 850 persone). In quest'ottica – come noto- dopo aver pubblicato la propria situazione reddituale riferita al 2012 pari a 113mila euro all'anno derivanti dall'incarico di consigliere regionale, oggi ha pubblicato il dato riferito al 2013 che ha stabilito il suo reddito pari a 72.349 euro all'anno, di cui circa 50mila euro ancora derivanti dall'indennità di consigliere regionale carica che ha ricoperto per i primi 5 mesi del 2013, prima di dimettersi e andare a ricoprire la carica di sindaco di Sarzana che lui stesso ha sempre definito “stimolante e importante”, ma evidentemente molto meno remunerata. 

lunedì 26 maggio 2014

Lo Spezia Calcio un giorno per la nostra città decoro urbano


Lo Spezia Calcio un giorno per la nostra città 

decoro urbano.



 
La Spezia 26 maggio

Si dice che il battito d'ali di una farfalla può far scatenare un uragano nell'altro emisfero, ci auguriamo che ali d'aquila smuovano molto di più e molto più vicino

Quarto e ultimo appuntamento dell’iniziativa ‘Un giorno per la nostra città’, con tutte le squadre di Serie B Eurobet che hanno dedicato la propria giornata a curare il territorio, contribuendo a saldare il legame con la propria comunità mostrando con un gesto concreto, visibile la propria riconoscenza verso quell’affetto che ogni sabato la gente gli dimostra. Dopo infanzia (lo scorso febbraio), terza età (a marzo) e diversamente abili (ad aprile), il tema dell’ultimo rendez-vous era il decoro urbano.
                  

E così questo pomeriggio, in accordo con l'Assessorato all'Ambiente spezzino e con la società ACAM Ambiente, capitan Schiattarella, insieme con Appelt, Bellomo, Catellani, Culina, Gentsoglou, Lisuzzo, Madonna e Seymour, si sono adoperati nella pulizia straordinaria di una parte dell'area del parcheggio di interscambio antistante il palazzetto dello sport, inserita tra strutture sportive e padiglioni fieristici, una zona frequentatissima da giovani, ma troppo spesso lasciata ad incuria e abbandono. Gli aquilotti, armati di guanti, ramazze e palette, hanno affrontato cartacce, bottigliette di plastica e  rifiuti di vario genere.


Ma non solo rifiuti; il decoro urbano affronta tra l’altro il vandalismo, il dissesto stradale, la segnaletica, le affissioni abusive e la cura delle zone verdi.
Si dice che il battito d'ali di una farfalla può far scatenare un uragano nell'altro emisfero, ci auguriamo che ali d’aquila smuovano molto di più e molto più vicino.


scritto dalla redazione Spezia Calcio

Parte la quarta edizione del premio 'Lunezia da bere".

Parte la quarta edizione del premio 'Lunezia da bere".




Sabato 31 Maggio, alle ore 14.30  sala di rappresentanza del Comune di Carrara si terrà la quarta edizione del premio 'Lunezia da bere'. La manifestazione nasce da un’idea del manager Stefano Sturlese e dello chef Paolo Rigamonti,  che hanno creato l’etichetta di un vino  con il logo del famoso Premio Lunezia  al fine di valorizzare il comprensorio e la città di Carrara.
Il riconoscimento viene consegnato a tutte quelle personalità che con la loro arte o professione hanno dato lustro al territorio che va dalle Apuane, a La Spezia, alle Cinque Terre e la Lunigiana.  “Premiare chi ha dato prestigio e ulteriore valore al territorio apuano…” questo lo slogan della manifestazione. I premiati sono scelti da una giuria di giornalisti, professionisti e imprenditori. 
 Tra le novità di quest’anno il concorso “Miss Lunezia da Bere” che tra le varie candidate ha eletto vincitrice Benedetta Guelfi, ideale rappresentante di un titolo ispirato al vino che viene dato in omaggio ai premiati.
Il premio Lunezia da Bere è lieto di annunciare l'importante accordo con la casa vinicola Di Giovanna che  sulle orme del bisnonno Cristoforo, che piantò la prima vigna nel 1860 e realizzò la cantina nel vecchio baglio di Fiuminello,  ha continuato a coltivare vigneti e oliveti con immutata passione e profondo orgoglio. 
Aurelio e Barbara DI GIOVANNA, aiutati dai figli Gunther e Klaus, hanno avviato negli anni '80 un approfondito studio delle condizioni micro-pedoclimatiche dei loro terreni ed individuato i vitigni più adatti. Risultato: 5 vigneti (Gerbino,Paradiso, Miccina, San Giacomo e Fiuminello) dove si alternano vitigni autoctoni e internazionali, che esprimono in modo unico e irripetibile l'essenza di questa parte della Sicilia.
I vini  Di Giovanna sono espressione della cultura siciliana e Il Premio Lunezia da Bere in virtù delle operazioni di marketing territoriale che promuove le eccellenze nazionali è entusiasta di annunciare che la bottiglia del Premio è della prestigiosa casa vinicola Di Giovanna.



L’edizione 2014 vedrà premiati Dario Vergassola, Ristorante ReBacco, Florio Bontempi , Luca Natale, Chicco Evani, Luisa Cavallo . Il riconoscimento viene consegnato a tutte quelle personalità che con la loro arte o professione hanno dato lustro al territorio che va dalle Apuane, a La Spezia, alle Cinque Terre e la Lunigiana. “Premiare chi ha dato prestigio e ulteriore valore al territorio apuano…” questo lo slogan della manifestazione. I premiati sono scelti da una giuria di giornalisti, professionisti, imprenditori.

Tra le novità di quest’anno il concorso “Miss Lunezia da Bere” che tra le varie candidate ha eletto vincitrice Benedetta Guelfi ideale rappresentante di un titolo ispirato al vino che viene dato in omaggio ai premiati:


I premiati:
Dario Vergassola
Florio Bontempi
Luca Natale
Nadia E Simona Cavazzini
Chicco Evani
Luisa Cavallo

La giuria del premio è composta da:


Stefano Sturlese Manager
Barbara Cucurnia Avvocato
Fausta Belli Portavoce del Lunigiana D’autore
Stefano De Martino Patron premio Lunezia
Lorenzo Baglioni Presidente Carrara in Vetrina
Luigi Danesi Scrittore
Paolo Rigamonti Chef

La conferenza stampa e la consegna dei premi alla presenza dell’amministrazione di Carrara , si terrà presso la sala di rappresentanza del Comune di Carrara il 31 Maggio 2014 alle ore 14:30. Il relatore della serata sarà lo scrittore Marco Buticchi.


www.premioluneziadabere.onweb.it 


Paolo Rigamonti rigap@libero.it

Stefano Sturlese s.sturlese@gmail.com

Dichiarazione del sindaco Cavarra sul voto europeo



Dichiarazione del sindaco Cavarra  sul voto europeo 





SARZANA 26.05.2104 _ 

Lo storico risultato delle europee conferma la straordinaria fiducia di cui gode Matteo Renzi nel nostro Paese; una vittoria personale di Renzi e della sua azione di governo, che fuga ogni dubbio sulla sua legittimazione democratica e carica il Pd di una grandissima responsabilità verso gli italiani.
Credo che, adesso, nessuno nel Pd possa avere perplessità sulla linea politica del Segretario, che in pochi mesi ha rilanciato un partito che sembrava paralizzato da diatribe e veti incrociati, portandolo a livelli di consenso che non hanno precedenti nella storia politica italiana.
Si può dire che questo voto consacri  definitivamente il Pd come partito post-ideologico, capace di esprimere un progetto politico concreto, trasversale e largamente maggioritario.
In Liguria, il Pd ottiene un risultato in linea con il dato nazionale, certo non paragonabile a quello di regioni come Toscana ed Emilia Romagna, ma comunque soddisfacente. Va meglio la nostra Provincia, dove Sarzana si conferma “roccaforte” renziana”.

domenica 25 maggio 2014

Sarzana le novità della Soffitta nella Strada per l'edizione 2014


Le novità della Soffitta nella Strada per l'edizione 2014



SARZANA 24.05.2014 _  

Era un impegno assunto con la città quello di valorizzare  una delle manifestazioni più note, amate e tipiche della nostra città. Tanto più che quest'anno la Soffitta nella Strada compirà 50 anni e si terrà dal  9 al 24 agosto. “L'Amministrazione ha approvato le linee guida vanno nella direzione di elevare lo standard qualitativo della manifestazione che riteniamo essere una delle più importanti della nostra città”, dicono il sindaco Alessio Cavarra e l’assessore al turismo e al commercio Sara Accorsi.  Infatti una commissione di esperti valuterà che, come da regolamento,  almeno il 70%  della merce sia conforme alle caratteristiche della manifestazione e siano quindi oggetti  tipici dell’ antiquariato, con un adeguato requisito estetico e una percepibile storicità. Inoltre sono ammesse quelle merci le cui qualità imposte o suggerite dalla moda, dalla tecnologia e dal design abbiano segnato il costume e la cultura di un’epoca, come nel caso del Vintage e del Modernariato, nonché del collezionismo, purchè, anche in questo caso, sia evidente la storicità degli oggetti.





Quest’anno inoltre sarà data la possibilità ai commercianti in sede fissa che vendono antiquariato, modernariato e vintage di occupare il suolo pubblico antistante il proprio punto vendita, sempre compatibilmente con lo svolgimento della manifestazione. Chi vorrà usufruire di questa possibilità dovrà fare domanda presso l’ufficio competente entro il 25 giugno. “Ulteriore novità- dicono Sindaco e Assessore-, è la decisione di dedicare uno spazio a quella che abbiamo voluto chiamare  “La Soffitta dei Bambini”. In questo modo si risolve l’annosa questione dell’occupazione del sagrato della chiesa, che ha spesso creato disagi sia al parroco che ai bambini stessi e si consente loro di partecipare con l’entusiasmo e l’energia che li caratterizza alla manifestazione più coinvolgente e affascinante che da 50 anni ci accompagna e, per prima, ha fatto conoscere la nostra città in tutto il territorio nazionale”.

sabato 24 maggio 2014

SPEZIATV PRESENTA I VISIBì



Folk Italiano Combat Gypsy

Il quartetto folk ViSiBì nasce nell'aprile del 2010, con l'intento di dimostrare che il folk italiano è ancora vivo e può sempre ripartire da zero: una chitarra, una fisarmonica, un basso e una batteria. Tessiture di ballate trascinanti e armonie indigene e popolari nascono spontaneamente sopra la miniera di liriche nel cassetto di Riki (voce solista e chit). La solida base ritmica dei fratelli Artino (batteria e basso) che pompa il sangue alle canzoni è una sicurezza per l'allegro scorazzare, su è giù per i monti e fino al mare, della sconfinata fisarmonica di Gianmaria, il tutto a vestire canzoni semplici, dirette a cuori semplici come quello che le ha scritte. Il risultato è immediato: tanti amici e sostenitori divertiti e convinti della buona riuscita del progetto. Gli inviti alle maggiori rassegne cittadine fra La Spezia e Massa Carrara, insieme ai vagabondaggi nei pochi locali storici rimasti consolidano il progetto fino alla pubblicazione del primo album omonimo ad un anno di vita, il 1° aprile 2011 allo Shake club SP. Il cd autoprodotto riscuote velocemente consensi, facendo volatilizzare in poco tempo le prime 500 copie, "costringendo" la band ad una inevitabile ristampa.
I ViSiBì propongono ballate e canzoni originali, cogliendo al volo tutto quel che ci offre il vento dei balcani, ma anche lo scirocco, il libeccio e il maestrale... I ViSiBì sono mediterranei e intendono restarlo a lungo.


Alessandro Artino Innaria: Batteria
Gianmaria Simon: Fisarmonica e Voce
Massimo Artino Innaria: Basso
Riccardo D'Ambra: Voce e Chitarra

Partecipazioni principali:
ARIA FESTIVAL 2010 www.ariafestival.it/ - Piazza Brin, La Spezia, Italy
FESTA DELLA MARINERIA 2011 www.festadellamarineria.it/ - P.zza del Bastione, La Spezia, Italy
Festival FINO AL CUORE DELLA RIVOLTA 2011 www.archividellaresistenza.it/ - Fosdinovo, Massa Carrara
Festival CONTATTO RADIO POPOLARE NETWORK PRESENTA: MUSICA AL CENTRO 2011 - P.zza Alberica, Carrara
5a Festa Partigiana a Merizzo - Collina Rossa 2011 Villafranca, Massa carrara
Festa dei GAS: Verso Fa’ La Cosa Giusta! 2011 Fortezza Firmafede, Sarzana, La Spezia

VISIBì 2010 BACCANO BIFOLKO Il nostro "visibilio" parte da lontano: dalle isole del sud dei nostri padri, dalle pianure assolate dei nostri avi contadini e dal grande amore per la musica vestita a festa. Poi c'è anche la profonda amicizia di persone che da quasi vent'anni mischiano sangue e sudore per dare senso e suono alle proprie emozioni. Da tutto questo e altro ancora nascono i Visibì. _ Lyrics, musics and author registered S.I.A.E._ General Manager ViSiBì.





Chiunque voglia acquistare delle copie ancora belle inscatolate del nostro primo riuscitissimo disco contribuirà a racimolare il gruzzolo che ci serve a stampare il secondo "Giro Di Danza" che presenteremo a breve, brevissimo.... li cediamo anche in stok a prezzi di realizzo se qualcuno volesse anche rivenderli o meglio regalarli. 

Chi fosse interessato contatti riki al 3393330162 o sul suo profilo


https://www.facebook.com/rikidambra



GRAZIE DI CUORE a chi apprezza il nostro lavoro e a tutti e tanti amici che ci seguono, stiamo tornando!

http://www.jamendo.com/it/list/a91590/visib

















venerdì 23 maggio 2014

ACOUSTIC GUITAR MEETING - 17a edizione 28-29-30-31 MAGGIO


ACOUSTIC GUITAR MEETING - 17a edizione
28-29-30-31 MAGGIO - 1 GIUGNO 2014
FORTEZZA FIRMAFEDE SARZANA (SP)






Acoustic Guitar Meeting 2014: arrivano Bob Geldof, Tim O'Brien, Paolo Bonfanti, Max Gazzè e Teresa De Sio

SARZANA 23.05.2104_ Prenderà il via mercoledì prossimo 28 maggio e si concluderà il 1 giugno la diciassettesima edizione di Acoustic Guitar Meeting, evento ideato e organizzato dall’Associazione Culturale Armadillo Club in collaborazione con il Comune di Sarzana e la Regione Liguria che si terrà alla Fortezza Firmafede. Nutrito e importante il programma dell'edizione 2014 che propone nomi importanti come  Bob Geldof, Tim O'Brien, Paolo Bonfanti, Max Gazzè, Teresa De Sio e Stefano Nosei, solo per citarne alcuni. Concerti con grandi chitarristi acustici internazionali, esposizione di liuteria, import, vintage,accessori ed editoria, corsi di formazione sulla liuteria e la didattica chitarristica, il concorso per chitarristi emergenti, il Premio Città di Sarzana-Regione Liguria “Corde & Voci per Dialogo & Diritti”,  conferenze e workshop  nei cinque giorni dell'evento.  “Acoustic Guitar Meeting è una di quelle manifestazioni che hanno contribuito a far crescere e a far conoscere il nome di Sarzana nel mondo. La qualità dell’evento che negli anni ha portato a Sarzana nomi eccellenti della musica internazionale ha fatto sì che Sarzana possa, senza peccare di presunzione, essere considerata mèta irrinunciabile per il  variegato mondo di artisti e non che sono appassionati di chitarra ringrazio il direttore artistico Alessio Ambrosi”. Dello stesso avviso l'assessore alla cultura Sara Accorsi che ha sottolineato “la capacità di Sarzana di fare squadra e saper accogliere con entusiasmo turisti ed appassionati”.  “L'Acoustic Guitar Meeting – ha detto Ambrosi- coinvolge attori e protagonisti provenienti da tutto il mondo. Si tratta di un appuntamento atteso ed ambito a livello internazionale e una grande occasione di turismo culturale per la città”. Oltre 10mila le presenze nelle ultime edizioni. 

Ecco il dettaglio del programma
I CONCERTI SERALI
Quattro giorni di concerti con alcuni dei migliori interpreti internazionali della chitarra acustica che
si esibiranno, in solo e in ensemble, sul palco centrale della Fortezza Firmafede.
Mercoledì 28 maggio ore 21 (ingresso libero)
"ACOUSTIC ALL STARS DAL TERRITORIO"
concerto con musicisti selezionati dalle scuole e dai centri musicali della Provincia della Spezia,
ospite speciale il chitarrista-cantante inglese KEN NICOL.
Giovedì 29 maggio ore 19
“New Sounds of Acoustic Music” Premio Carisch 2014 - in memoria di Stefano Rosso
Concorso rivolto alle giovani proposte della chitarra. Dieci chitarristi, provenienti da tutta Italia, si
esibiranno di fronte ad una giuria di musicisti, giornalisti e addetti del settore.
Giovedì 29 maggio ore 21
ANDREA TARQUINI TRIO (Ita) presenta “REDS” le canzoni di Stefano Rosso
ANTONIO CALOGERO & PAUL MC CANDLESS (Ita-Usa)
DIRK HAMILTON & THE BLUESMEN (Usa-Ita)
Premio "Corde & Voci per Dialogo & Diritti" – 6a edizione
assegnato a BOB GELDOF special guest
consegnano il premio il Sindaco di Sarzana e l'Assessore alla Cultura della Regione Liguria
e concerti dedicati al piccolo strumento Hawaiiano. Esposizione di strumenti, accessori e
presentazione di tutte le novità del settore, ma anche il vivace confronto fra le varie tecniche di
costruzione della chitarra, caratterizzano da sempre l’esposizione.
Spazio bar-ristoro “Heineken Meeting Point” – Heineken birra ufficiale all’Acoustic Guitar Meeting
WORKSHOP, CONFERENZE, CONCERTI E EVENTI COLLATERALI IN FORTEZZA
FIRMAFEDE E NEL CENTRO STORICO DI SARZANA
Venerdì 30 - sabato 31 maggio – domenica 1 giugno, ore 11- 19 (ingresso libero)
Durante l’Esposizione di liuteria, import, vintage, editoria e accessori per chitarra acustica si
susseguiranno nei vari spazi della Fortezza Firmafede concerti, demo, jam session, conferenze ed
eventi collaterali, con ingresso libero.
Un palco allestito nel fossato all'ingresso della Fortezza Firmafede ospiterà, per tutte le ore di
apertura giornaliera dell’Esposizione, vari eventi e performance, dando il benvenuto in musica ai
visitatori della manifestazione:
- venerdì 30 maggio: “Bluegrass Meeting!”, seconda edizione di un raduno di musicisti e
appassionati di bluegrass in arrivo da tutta Italia e dall’estero, impegnati in performance, workshop
e jam session che andranno avanti per tutta la giornata
- sabato 31 maggio: “Heart Music” All Day Acoustic Show, atteso contest con i migliori chitarristi
acustici italiani, organizzato dall'azienda Heart-Sound e dal portale Fingerpicking.net
- domenica 1 giugno: “Bob Brozman Memorial Blues Place”, performance di musicisti di blues
acustico realizzata in collaborazione con l'organizzazione no-profit Blues made in Italy e dedicata
alla memoria del grande musicista scomparso Bob Brozman, indimenticato amico dell'AGM di
Sarzana.
All’interno della Fortezza Firmafede sarà allestita inoltre la mostra “Il Mandolino nel mondo”, a
cura dei maestri liutai Leo Petrucci e Franco Di Filippo. Un viaggio nella storia del mandolino, fra
rari strumenti storici, a volte rarissimi e in qualche modo bizzarri, che hanno reso universale uno
degli strumenti musicali con il quale viene maggiormente identificata la tradizione musicale italiana.
Di alto livello e curate da nomi illustri le conferenze che si succederanno nella sala dedicata
all’interno della Fortezza Firmafede. Linda Manzer, liutaio canadese, costruttrice della famosa
chitarra “Pikasso” nella mani di Pat Metheny - così come di altri strumenti quali chitarra sitar,
chitarra arpa, chitarra ergonomica, usati da Paul Simon, Bruce Cockburn, Carlos Santana e altri
grandi artisti - esporrà e terrà un atteso seminario. George Lowden, John Monteleone, Jean
Larrivée, Bill Collings, Richard Hoover (Santa Cruz Guitars), Dave Doll (Custom Shop Martin
Guitars), Ron Huisen (Taylor Guitars), John Thomas, Lucio Carbone e altri illustri nomi del settore
della liuteria acustica internazionale presenteranno workshop e discussioni sulle più avanzate
Venerdì 30 maggio ore 21
PAOLO BONFANTI & MARTINO COPPO (Ita)
ITALIAN BLUEGRASS JAM
TIM O'BRIEN (Usa)
MIKE DOWLING (Usa)
FINAZ - MESOLELLA - MAX GAZZE' (Ita)
Sabato 31 maggio ore 21
ENSEMBLE MEREUER (Ita)
STEFANO NOSEI & ANDREA MADDALONE (Ita) presentano "Lovin' James" le canzoni di James
Taylor
MIKE DOWLING (Usa)
DIANE PONZIO (Usa)
TERESA DE SIO “ACUSTICA 4et” (Ita)
Impianti tecnici audio affidati all’azienda italiana SR Technology
IL PREMIO CITTÀ DI SARZANA-REGIONE LIGURIA "CORDE & VOCI PER DIALOGO &
DIRITTI" - 6a EDIZIONE
Giovedì 29 maggio
Il Premio Città di Sarzana-Regione Liguria “Corde & Voci per Dialogo & Diritti” intende celebrare la
canzone popolare come rilevante strumento di impegno sociale e i suoi interpreti per eccellenza: la
voce e la chitarra acustica (1a edizione alla memoria di Woody Guthrie, 2 a edizione a Jackson
Browne, 3 a edizione alla memoria di Victor Jara e Violeta Parra, 4 a edizione a Francesco Guccini,
5a edizione alla memoria di Miriam Makeba).
Per la sesta edizione 2014, il premio sarà assegnato all’artista, musicista, promotore di eventi
internazionali e operatore in campo umanitario Sir ROBERT GELDOF, special guest nel concerto
serale di giovedì 29 maggio, e sarà consegnato, sul palco centrale della Fortezza Firmafede, dal
Sindaco di Sarzana Alessio Cavarra e dall'Assessore alla Cultura della Regione Liguria Angelo
Berlangieri.
Il Premio è un’opera scolpita dell’artista ligure Giuliano Tomaino.
Martin Guitars-EkoMusicGroup partner dell’evento.
I CORSI DI FORMAZIONE “LA LIUTERIA - LA DIDATTICA PER CHITARRA - L'UKULELE”
Mercoledì 28 – giovedì 29 – venerdì 30 maggio
I primi tre giorni della manifestazione saranno dedicati a chi desidera imparare o migliorare le
tecniche di costruzione della chitarra e affinarne le tecniche esecutive, con la novità di un corso
totalmente dedicato all'ukulele, il piccolo e affascinante strumento a corde Hawaiiano. Le lezioni si
terranno all’interno del Chiostro di San Francesco, nel centro storico di Sarzana, e saranno affidate
a un cast di docenti di grande levatura formato da maestri liutai e chitarristi internazionali: l’
americano Chris Jenkins e l’irlandese George Lowden per il corso di liuteria, Davide
Mastrangelo, titolare del Centro Studi Fingerstyle, Finaz, il chitarrista fondatore della Bandabardò,
e l’americano Mike Dowling per il corso sulle tecniche chitarristiche che verterà sulla musica
tradizionale americana e sul fingerstyle contemporaneo. La newyorkese Diane Ponzio,
ambasciatrice della Martin Guitars nel mondo, svelerà infine i segreti dell’ukulele, il piccolo
strumento a corde sempre più diffuso e apprezzato anche nel nostro paese.
L’ESPOSIZIONE DI LIUTERIA, IMPORT, VINTAGE, EDITORIA E ACCESSORI PER CHITARRA
ACUSTICA
Venerdì 30 – sabato 31 maggio – domenica 1 giugno, ore 11- 19 (ingresso libero)
Circa 130 gli espositori attesi, con arrivi da paesi europei e d’oltreoceano, per l’Esposizione di
liuteria, import, vintage, editoria e accessori per chitarra acustica, allestita nelle stanze e nei saloni
della Fortezza Firmafede. La mostra-mercato sarà caratterizzata dalla presenza di marchi
prestigiosi, italiani e stranieri, e di liutai, costruttori e fondatori di aziende di eccellenza nel
panorama della chitarra contemporanea, che saranno ospiti della manifestazione e terranno attesi
seminari e conferenze. Sarà allestito inoltre lo spazio “Ukulele Village”, con esposizioni di prodottitecniche di costruzione contemporanee.
L’azienda americana Taylor metterà a disposizione una chitarra per il vincitore della lotteria di
solidarietà a favore della comunità di Rocchetta Vara (La Spezia), più volte colpita dalle alluvioni
che hanno imperversato nel levante ligure negli ultimi anni.
Domenica 1 giugno, durante tutto il giorno, si avvicenderanno sul palco centrale della Fortezza
Firmafede vari artisti internazionali, con uno speciale momento dedicato alle “Ladies & Guitars”,
interpreti di voce e chitarra al femminile.
Gli artisti in concerto:
GABOR LESKO (Ita)
YURI YAGUE (Ita) Vincitore Concorso “New Sounds of Acoustic Music 2013", chitarra fingerstyle
SAMUELE BORSO' (Ita) Vincitore Concorso “New Sounds of Acoustic Music 2013", cantautore
DIEGO BUDICIN (Ita)
“LADIES & GUITARS” featuring ELSA MARTIN (Ita) - ELISABETH CUTLER (Usa) - DIANE PONZIO (Usa)
DAVE GOODMAN (Can)
CHRIS NEWMAN & STELLA HENSLEY (Uk)
TRIO HERMANOS (Ita)
Per le strade e le piazze del centro storico di Sarzana si esibiranno chitarristi presenti al
Meeting, coinvolgendo cittadini, ospiti e turisti che visiteranno la città per l’occasione; nelle vetrine
dei negozi cittadini saranno esposti modelli di chitarre e gadget della manifestazione.

INGRESSI
- Esposizione di Liuteria, import, liuteria, vintage, editoria e accessori per chitarra acustica (ven.30 - sab.31
maggio - dom. 1 giugno, dalle ore 11 alle 19), concerti di mercoledì 28 e domenica 1 giugno e altri
appuntamenti in Fortezza Firmafede Ingresso libero
- Concerti serali (giov.29-ven.30-sab.31: inizio ore 21) Ingresso con biglietto
Interi € 20 - Prevendita su www.happyticket.it
Ridotti (soci Ass. Cult. Armadillo Club, studenti, over 65) € 15 (non in prevendita)
Abbonamento tre sere (giov.29 - ven.30 - sab.31, posti riservati) € 50 - Prevendita Ass. cult. Armadillo Club

INTERNATIONAL COMPETITION FOR FASHION DESIGNERS

INTERNATIONAL COMPETITION FOR FASHION DESIGNERS



Si rinnova anche per il 2014  il successo del Premio Moda “Città dei Sassi” un evento interamente dedicato agli stilisti, designers e artigiani creativi dell’alta moda. Il concorso, nato nel 2008 dalla passione che caratterizza la Publimusic.com di Sabrina Gallitto ha lo scopo di individuare e premiare creatori fashion designers per scoprire stilisti emergenti e/o professionisti nel campo della moda femminile e per valorizzare il talento nella cornice dei  “Sassi” di Matera (Patrimonio Unesco dell’Umanità, candidata a Capitale Europea della Cultura 2019) paesaggio suggestivo e unico al mondo scelto da grandi registi, da Pier Paolo Pasolini a Mel Gibson come scenografia a cielo aperto per girare famose pellicole come “Il Vangelo secondo Matteo” e “The Passion”.
La manifestazione, organizzata dalla Publimusic.com di Sabrina Gallitto con il patrocinio della Regione Basilicata, dell’APT Azienda di Promozione Turistica della Basilicata, del Comune di Matera, del CNA-Federmoda con la direzione artistica di Roberto Guarducci, direttore esecutivo Enzo Centonze, regia e coreografiedi Stefania Coralluzzo, scenografiedi Marianna Coretti, sarà presentata dalla modella, attrice. conduttrice televisiva Sofia Bruscoli e si svolgerà il 12 giugno 2014 alle ore 20.30 nella splendida Piazza San Francesco d’Assisi di Matera.


L’evento sarà ricco di uno spettacolo articolato con tempi televisivi ed è riservato alla nuova generazione di creatori della moda a livello nazionale ed internazionale che potranno dar vita alle loro creazioni di alta moda nelle sezioni “Abbigliamento Donna”, proponendo le loro idee di eleganza e creatività dinanzi ad un folto pubblico, in buona parte formato da rappresentanti aziende del settore, stampa, autorità e dai tanti turisti che affollano  nel periodo estivola Città dei Sassi.
L'EDIZIONE 2013 VINTA DA D'URZO NOTO STILISTA SPEZZINO.