venerdì 22 settembre 2017

CALENDARIO PULIZIA STRAORDINARIA DEI QUARTIERI COMUNE DELLA SPEZIA

CALENDARIO PULIZIA STRAORDINARIA DEI QUARTIERI.

 23 settembre Canaletto Ovest e 24 settembre Cadimare
L’Amministrazione comunale informa che nel periodo autunnale e invernale 2017/2018 continuerà nei vari quartieri della città l’attuazione del piano di pulizia straordinaria che prevede azioni mirate nelle aree critiche con l’ausilio di mezzi lava strade e squadre di terra di supporto.
Il Piano di pulizia straordinaria dei Quartieri è uno dei provvedimenti attuativi enunciati nelle Linee Programmatiche di mandato del Sindaco Pierluigi Peracchini in stretta collaborazione con l’Assessore all’Ambiente e Sostenibilità Kristopher Casati.
Questa settimana i quartieri oggetto di intervento saranno nella giornata del 23 settembre il Canaletto (ovest) e nella giornata del 24 settembre Cadimare.


Giornata Nazionale delle Biblioteche

Giornata Nazionale delle Biblioteche.

Le Biblioteche Civiche spezzine aderiscono alla 6. Giornata Nazionale delle Biblioteche, Bibliopride 2017, quest’anno dedicato ai temi dell’accessibilità e dell’accoglienza.
“Mille modi di leggere e di studiare” questo il titolo dell’iniziativa che si terrà sabato 23 ottobre, presso la Biblioteca Civica Beghi, in stretta collaborazione con l’Associazione Aiuto DSA La Spezia, da tempo partner della Beghi.
Al mattino, dalle 9 alle 11, e il pomeriggio dalle 16 alle 18, nello Spazio Ragazzi della Beghi, da poco intitolato a Roald Dahl, sarà attivato uno sportello informativo-promozionale sulle attività messe in campo dall’Associazione sui temi della dislessia, dei disturbi dell’apprendimento e dei bisogni educativi speciali. Sarà possibile visionare materiali specifici quali riviste di settore, mappe di orientamento, audiolibri, libri ad alta leggibilità, dimostrazioni di software didattici, sintesi vocali e consultare lo “scaffale DSA” messo a punto dai bibliotecari della Beghi.
L’ingresso è libero.

Grande stagione 2017/2018 al TEATRO CIVICO



Grande stagione 2017/2018 al TEATRO CIVICO
Anche quest’anno grandi spettacoli, grandi nomi, grande prosa per la Stagione in abbonamento del Teatro Civico della Spezia 2017/2018.


A presentarla questa mattina il sindaco della Spezia Pierluigi Peracchini, l’assessore alla Cultura Paolo Asti, la dirigente dei Servizi Culturali Marzia Ratti e il coordinatore della Commissione tecnico scientifica del Teatro Civico Roberto Alinghieri che, con Livia Cavaglieri e Riccardo Cesarotti, ha curato il programma. Con loro Antonio Salines, direttore artistico del Teatro Belli di Roma. Presenti anche i rappresentanti degli sponsor Enel, Coop Liguria, SpeziaRisorse SpA, Gruppo Laghezza e SitepItalia.
“Nella Grecia classica – ha dichiarato il sindaco della Spezia Pierluigi Peracchini - il teatro è lo strumento attraverso cui è nata la democrazia e per questo le istituzioni hanno il dovere di valorizzare e promuovere la cultura con spettacoli eterogenei e collaborazioni autorevoli affinché resti vigile la democrazia stessa. Per questo, il Teatro Civico per la stagione 2017/2018 alza il proprio sipario non solo inaugurando un cartellone di assoluto prestigio ma anche una collaborazione importante con un nostro illustre concittadino, Antonio Salines, direttore artistico del Teatro Belli di Roma, di cui siamo particolarmente orgogliosi.”
“Desidero ringraziare – ha aggiunto l’assessore alla cultura Paolo Asti – tutti coloro che hanno lavorato alla definizione del programma della Stagione del Teatro Civico 2017/2018. Lo scorso anno il nostro Teatro ha registrato un forte successo che, sono certo, replicheremo anche in questa nuova stagione, che propone grandi nomi e spettacoli. Accanto agli undici spettacoli in abbonamento, avremo tanti altri eventi che andranno a comporre una proposta capace di soddisfare tutti i gusti. Una stagione a trecentosessanta gradi, alla quale, sono sicuro, gli spezzini e non solo sapranno rispondere adeguatamente, grazie a quel legame forte e speciale che hanno con il Civico.
Assoluta novità di quest’anno, come anticipato dal sindaco, la collaborazione con Antonio Salines e il suo Teatro Belli. Un luogo di grande fascino e di prestigiosa tradizione, che gli appassionati di teatro dovrebbero, almeno una volta nella vita, frequentare. Gli abbonati alla Stagione del Teatro Civico godranno quest’anno di questa bella opportunità. Potranno infatti usufruire di un ingresso gratuito agli spettacoli della Stagione del Teatro Belli previa prenotazione. Ma non finisce qui: Antonio Salines sarà protagonista della Stagione del nostro Teatro con Gente di facili costumi. E i nostri abbonati potranno assistere gratuitamente a questo spettacolo.
Insomma, non mi resta che augurare buon divertimento e buona stagione teatrale 2017/2018 a tutti ”.
“Si comincia – racconta Roberto Alinghieri - con una strepitosa Filumena Marturano, appassionata e appassionante, divertente e profonda nell’interpretazione di Mariangela D’Abbraccio e Geppy Gleijeses con la regia di Liliana Cavani.
Si ride e si riflette con L’Avaro di Alessandro Benvenuti, un gradito ritorno nel nostro Teatro, che affronta la “malattia” di Arpagone con la sua solita leggerezza caustica.
Poi, il colossal Il nome della rosa, la gigantesca produzione di tre Teatri Stabili uniti che farà rivivere, con effetti speciali, il grande romanzo di Umberto Eco.
E ancora un altro grande scrittore italiano, Andrea Camilleri, il cui meraviglioso racconto Il casellante sarà interpretato, nella riduzione scenica, da Moni Ovadia, Valeria Contadino e Mario Incudine.
Il conflitto tra il potere tirannico e il diritto alla felicità di ogni essere umano è il tema del capolavoro schilleriano Intrigo e Amore, portato in scena dal Teatro Stabile di Genova con la regia di Marco Sciaccaluga.
Claudio Bisio in Father and son. Nel testo di Michele Serra il racconto del rapporto tra padre e figlio senza pudori, con ironia e sincerità.
Mozart. Il sogno di un clown: la vita di uno dei più grandi geni dell’umanità raccontata da Giuseppe Cederna.
Emozione, risate e lacrime nel ricordo della Milano di Gaber e Jannacci portata in scena da Ale e Franz.
Una coppia eccezionale per Delitto/Castigo. Sergio Rubini e Luigi Lo Cascio si immergono nella vertigine egoistica del grande capolavoro di Dostoevskij.
Divertimento all’insegna di un classico, La Bottega del Caffè, portato in scena dalla Compagnia Gank (già protagonista, l’anno scorso, del fortunatissimo spettacolo Prenom).
La stagione in abbonamento termina con Rosalyn, un thriller teatrale scritto da Edoardo Erba per Marina Massironi e Alessandra Faiella, due attrici poliedriche a servizio di un delitto”.
Una grande novità per gli abbonati: la collaborazione con il Teatro Belli di Roma. Gli abbonati alla Stagione di prosa 2017/2018 del Teatro Civico della Spezia potranno usufruire di un ingresso gratuito agli spettacoli della Stagione 2017/2018 del Teatro Belli di Roma previa prenotazione
Lo stesso Antonio Salines sarà protagonista della Stagione del Teatro Civico con Gente di facili costumi , in programma il 14 marzo 2018. Gli abbonati potranno assistere gratuitamente a questo spettacolo fino ad esaurimento posti.
Il rinnovo dei vecchi abbonamenti parte da lunedì 25 settembre fino a sabato 7 ottobre
La vendita dei nuovi abbonamenti da lunedì 9 ottobre. La vendita biglietti per tutta la stagione di prosa da giovedì 2 novembre. 

Tutte le info su:http://www.teatrocivico.it/

Andy Warhol a Sarzana

Andy Warhol a Sarzana.

200 le opere dell'artista americano che saranno esposte alla Cittadella dal 24 novembre al 5 marzo 2018 Il sindaco Cavarra: abbiamo raggiunto l'obiettivo di inserire Sarzana nel circuito delle grandi città italiane capaci di ospitare prestigiose mostre d'arte  
Una grande mostra degna di prestigiosi e noti spazi espositivi che consentirà a Sarzana di compiere quel salto di qualità nella proposta delle mostre d'arte che la porrà al pari di grandi città italiane. Non può che definirsi così la mostra dedicata a Andy Warhol, il famosissimo padre della Pop Art,  che si terrà dal 24 novembre 2017 al 5 marzo 2018 alla Fortezza Firmafede e che, senza ombra di dubbio, richiamerà nella nostra città migliaia di turisti.  Dunque a trent'anni dalla morte Sarzana sceglie di fare un omaggio a uno dei più importanti e influenti artisti del XX secolo. Grande infatti è il patrimonio lasciato in eredità da Warhol e l'esposizione sarzanese, curata da Eugenio Falcioni, studioso, esperto e tra i maggiori collezionisti dell'artista americano, e  da Matteo Bellenghi, già curatore di diverse mostre, ne proporrà uno spaccato unico nel suo genere, con opere esclusive, oltre a una tra le più importanti collezioni di polaroid. “Con la mostra di Andy Warhol e le sue 200 opere esposte- dice il sindaco  Alessio Cavarra- Sarzana compie quello scatto in avanti che ci consente di entrare nel circuito delle città italiane capaci di ospitare grandi mostre d'arte, un obiettivo che ci eravamo prefissati e che oggi abbiamo orgogliosamente raggiunto”. In effetti in Italia non esistono città delle dimensioni di Sarzana che ospitano mostre di questo livello: per trovare un paragone bisogna cercarlo in città ben più grandi come Milano, Genova, Firenze. “Qualche mese fa- continua l'assessore alla cultura Nicola Caprioni-  abbiamo aperto lo spazio della Cittadella alla mostra delle macchine di Leonardo da Vinci ed è stato un successo che ci ha convinti  a proseguire su questa strada, come poi abbiamo fatto con la mostra di opere di Helene De Beauvoir. Oggi siamo davvero contenti di poter proporre la mostra di un artista conosciutissimo e trasversale a più generazioni come Andy Warhol”. L'esposizione che, come detto, sarà aperta alla Cittadella dal 24 novembre sino a fine Marzo 2018, avrà più scopi e letture: da una parte la visione e la fruizione di una esposizione divisa per sezioni che, attraverso circa 200 opere, permetterà di interpretare in modo antologico il modus operandi di Andy Warhol (dai primi anni '50 includendo rarissimi disegni di accessori sino all'ultima produzione prima della morte nel 1987;  dall'altra la possibilità di una interpretazione didattico-scientifica che, grazie all'esposizione degli acetati fotografici (molti dei quali inediti) provenienti dall'elaborazione delle polaroid, sarà  istruttiva e anche divertente per le visite delle scolaresche  per le quali verranno organizzati una serie workshop. Tra le curiosità più affascinati della mostra sarzanese il parallelismo che vede coinvolto lo stesso Warhol con il celebre computer Amiga 1000 della Commodore: mediante l'installazione di floppy disk sarà possibile proiettare in un Amiga 1000 originale dell'epoca i disegni digitali realizzati da Andy Warhol in persona, durante incontri promozionali pubblicizzati dalla stessa Commodore. Nell'esposizione alla Cittadella, tra le altre opere, ci saranno dalla serigrafia iconografica di Marilyn Monroe, al ritratto di Mick Jagger, Mao Tze Tung, dalla ormai celebre e assoluta Campbell’s soup, al partenopeo Vesuvius, dalla serie dei ritratti di drag queen Ladies and Gentlemen, alle fiabe dello scrittore Christian Andersen, fino alle polaroid di celebrità come Ron Wood, Silvester Stallone, Grace Jones, oltre ai ricercati self portraits. 

Ciao ANGELO

Ciao ANGELO.

Ho saputo ieri sera tramite i social di questo lutto , sono molto colpito e molto dispiaciuto Angelo Bertacchini , un mio coetaneo , è tra gli uomini che alla Spezia ha fatto la storia dei media spezzini  fondando Astroradio .
 Amante della città, in molti lo ricordiamo anche come dj negli anni '80, appassionato di sport e dello Spezia calcio, ci ricordiamo sempre le sue  radiocronache delle partite degli acquilotti . Ho visto tantissimi messaggi di cordoglio, c'è quello  del sindaco della Spezia Pierluigi Peracchini che interviene dal suo profilo social e tanti politici locali .
 Quando una vita si spezza così , per me  è una grave sconfitta per la comunità. 
Infatti come molti scrivono su i loro profili social ,infatti le persone sensibili sono quelle che risentono molto la solitudine " non quella familiare " ma quella di molte persone che hanno permesso a ASTRORADIO di chiudere .
Noi di SpeziaTV vogliamo fare rivedere questa video intervista fatta tanti anni fa a Don Mazzi a La Spezia ,che secondo me fa molto pensare!!!! 

Vogliamo ricordarlo  sentendo  la sua voce  inconfondibile, il suo spontaneo buonumore, accompagnato sempre da un sorriso sincero pieno di ottimismo.
Alla famiglia e special modo a Davide grande amico rivolgo le mie più sentite condoglianze" da parte anche di tutti gli amici di SPEZIATV.


scritto da Jean Pierre Tassora

mercoledì 6 settembre 2017

Tradizionale Incontro di Arte, Cultura

Tradizionale Incontro di Arte, Cultura.


Sabato 23 settembre 2017
Tradizionale Incontro di Arte, Cultura e Convivio Sociale e Solidale; Incontro, Intervento e Premiazione del Giudice Monocratico Civile del Tribunale di Massa, Dr. Alessandro Pellegri, sul tema del Le principali questioni pratiche nel settore della giustizia civile, con particolare riferimento alle spese processuali; Incontro, Intervento e Premiazione della Scrittrice Marilena Dr.ssa Bogazzi [figlia del Comm. Bogazzi Dr. Enzo] e presentazione del suo ultimo libro Vegetarianesimo di ispirazione cristiana, Uomo e animali nel disegno divino; Presentazione, Premiazione ed Incontro con la Professoressa Grazia Maria Dr.ssa Tordi, e presentazione del suo saggio storico Noi i bimbi della linea gotica; Incontro e Presentazione con il Got Magistrato Macera Avv. Vincenzo; Presentazione Esposizione dei Maestri Pittori, come meglio sotto riportato; Presentazione e Dibattito relativo al Volume Enzo Bogazzi Arte, Edizione I, Anno 2017; Intervento e Saluto Massime Personalità ed Autorità; conferimento riconoscimenti: Premio Accademico di Gran Croce Anioc Ms; Premio di Gran Croce al Merito Letterario, InterArt; Premio Crest Tricolore Accademia Internazionale Stoccafisso e Baccalà; International Award InterArt; Croce di Benemerenza Anioc; Pergamena Attestato di Merito, Anioc e Pergamena Attestato d’Onore, Anioc [come più dettagliatamente di seguito descritti].

L’InterArt Associazione di Arte e Cultura Internazionale congiuntamente all’Associazione Nazionale Insigniti Onorificenze Cavalleresche Delegazione Provinciale di Massa Carrara, organizzano per sabato 23 settembre 2017, a partire alle ore 17.30 presso la Sede Associativa, in piazza Lucetti n. 6, nel cuore del Centro Storico di Avenza, Carrara MS, sull'antica via Francigena, strada maestra della storia Europea, all'ombra della Torre Castruccio, e proseguirà presso la sala conferenze dell'Hotel Carrara, di fronte alla stazione ferroviaria di Carrara Avenza, il Tradizionale Incontro di Arte, Cultura e Convivio Sociale, con presentazione di Artisti ed opere ed il conferimento di Riconoscimenti, come di seguito specificato: Premio Accademico di Gran Croce, Associazione Insigniti Onorificenze Cavalleresche, Delegazione Provinciale di Massa Carrara, Edizione II, Anno 2017; Premio di Gran Croce al Merito Letterario, InterArt Associazione di Arte e Cultura Internazionale, Edizione I, Anno 2017; Accademia Internazionale Stoccafisso e Baccalà, Premio Crest Tricolore Gran Medaglia al Merito Culturale, Edizione I, Anno 2017; International Award InterArt, Associazione di Arte e Cultura Internazionale, Edizione XXII, Anno 2017; Croce di Benemerenza Tricolore, Associazione Nazionale Onorificenze Cavalleresche, Delegazione Provinciale di Massa Carrara, Edizione XIV, Anno 2017; Pergamena Attestato di Merito Associazione Nazionale Onorificenze Cavalleresche Delegazione Provinciale di Massa Carrara, Edizione XIV, Anno 2017; Pergamena Attestato d’Onore Associazione Nazionale Onorificenze Cavalleresche Delegazione Provinciale di Massa Carrara, Edizione XIV, Anno 2017.

L'occasione sarà cordiale motivo di incontro e scambio di opinioni sui temi trattati.

Alla presenza degli Insigniti, degli Associati, degli Artisti, di un numeroso e qualificato pubblico e di Personalità ed Autorità del mondo artistico, culturale, politico e sociale, il Comm. Bogazzi Dr. Enzo, Presidente dell’Associazione di Arte e Cultura Internazionale InterArt e Delegato Provinciale di Massa Carrara dell’Associazione Nazionale Insigniti Onorificenze Cavalleresche, curerà l’introduzione e la presentazione critica della manifestazione.

Innanzitutto porgendo il saluto ed il ringraziamento agli Insigniti, agli Associati ed ai Simpatizzanti per l’ottimo lavoro svolto, nonché i complimenti e le comunicazioni pervenute e gli auguri di buon esito dalle Massime Autorità, in ordine ricevimento, in particolare, dalla Sen. Sara Paglini, Portavoce del Movimento Cinque Stelle; dall'On.le Paolo Bartolozzi, già parlamentare europeo; dalla Dr.ssa Federica Forti, Assessore alla cultura e Turismo del Comune di Carrara; dall’On. Rigoni Dr. Andrea, dall'On. Carlo Amedeo Giovanardi; dal Sottosegretario alla Giustizia Dr. Cosimo Maria Ferri, la Reale Ambasciata di Norvegia Signora Linda K. Gaarder addetta alla cultura e Stampa, in ordine ricevimento.

Sottolineando con soddisfazione che i valori artistici, culturali, morali, sociali ed etici promossi dalle Associazioni rappresentate sono motivo di orgoglio di appartenenza e prezioso ed irrinunciabile punto di riferimento, di testimonianza e simbolo dei valori di eccellenza che nell’Arte, nella Cultura, nella Scienza, nella Solidarietà e nella Società, hanno da sempre contraddistinto l’identità delle Associazioni rappresentate e sono oggi un reale riferimento nel cammino verso nuove prospettive di sviluppo e di progresso.

Per rendere positiva e migliore la vita e ciò che ci circonda, cercando di rendere l’Essere più elevato, per fare di ciò, nonostante le difficoltà, la propria missione.

Specificando che l’orientamento alla Cultura, all’Arte, al vero Volontariato ed alla Conoscenza è l’espressione più elevata ed il nutrimento del pensiero positivo dell’Essere Umano ed il respiro dell’Anima e che i Riconoscimenti conferiti dalle Associazioni rappresentate sono tangibili Attestati di positivo merito.

Evidenziando che l’appartenenza alle citate Associazioni ed il conferimento dei Riconoscimenti è qualificante e sicuro segno di appartenenza ed impronta della parte positiva dell’Essere, diviene quindi importante sottolineare e curare tali valori nella Società.

Alla manifestazione di sabato 23.09.17 si svolgerà il sotto riportato programma.

Relazione e presentazione critica del Comm. Bogazzi Dr. Enzo, Delegato Provinciale Associazione Nazionale Insigniti Onorificenze Cavalleresche.

Incontro, Intervento e Premiazione del Giudice Monocratico Civile del Tribunale di Massa Dr. Alessandro Pellegri, sul tema del Le principali questioni pratiche nel settore della giustizia civile, con particolare riferimento alle spese processuali.

Incontro ed intervento del Giudice Onorario di Pace del Tribunale di Massa, Dr. Vincenzo Avv. Macera

Incontro, Intervento e Premiazione della Scrittrice Marilena Dr.ssa Bogazzi [figlia del Comm. Bogazzi Dr. Enzo] e presentazione del suo ultimo libro Vegetarianesimo di ispirazione cristiana, Uomo e animali nel disegno divino.

Presentazione, Premiazione ed Incontro di Artisti ed Opere, presentazione della seconda edizione del libro Noi, i bimbi della linea gotica della Dama Scrittrice Professoressa Grazia Maria Tordi, Artista, Poetessa e Paroliere del Cd Le canzoni di Grazia Maria Tordi.

Presentazione e Dibattito relativo al Volume Enzo Bogazzi Arte, Edizione I, Anno 2017.

Saluto e Premiazione del Socio Benemerito dell'Associazione Insigniti Onorificenze Cavalleresche Delegazione Provinciale di Massa Carrara, Sig. Borghini Luciano.

Presentazione, Incontro, ed esposizione ' Divergenze coloristiche ' dei Maestri: Scultore giapponese Yoshin Ogata, Robert Carroll Willard Mc Intyre, Ernesto Treccani, Paolo Cavallo, Enzo Bogazzi, Fabrizio Petrillo, della scultrice Jessica Rosalind Carroll, dello scultore rumeno Costinel Romica Nichita, dello scultore Valente Cancogni, del Pittore della repubblica Moldava Rusca Ruslan, dell'incisore Alberto Fragni, del Pittore del Regno del Marocco Jlajfj, la cui la esposizione proseguirà fino al 30 ottobre 2017, con apertura dalle ore 15.30 alle 19.30. Con visite anche su appuntamento, esposizione e visite a cura del Comm. Bogazzi Dr. Enzo.

Presentazione e dibattito su La via Francigena, strada maestra della storia Europea, ripercorrendo le tappe e le gesta degli eserciti, dei mercanti, e dei pellegrini.

Presentazione Acia Associazione Culturale e solidale Italia America latina.

Saranno conferiti gli ambiti Riconoscimenti, come di seguito riportato.

Premio Accademico di Gran Croce, Associazione Insigniti Onorificenze Cavalleresche, Delegazione Provinciale di Massa Carrara, Edizione II, Anno 2017, al Dr. Alessandro Pellegri, Giudice Monocratico Civile del Tribunale di Massa.

Premio di Gran Croce al Merito Letterario, Edizione I, Anno 2017, alla Scrittrice Marilena Dr.ssa Bogazzi, di Carrara

Premio Crest Tricolore Accademia Internazionale Stoccafisso e Baccalà, Gran Medaglia al Merito Culturale, Edizione I, Anno 2017, all'Artista, Poetessa, Scrittrice e Professoressa Grazia Maria Tordi, di Piano di Coreglia Lu

Croce di Benemerenza Tricolore, Associazione Insigniti Onorificenze Cavalleresche, Delegazione Provinciale di Massa Carrara, Edizione XIV, Anno 2017, al Socio Benemerito Sig. Borghini Luciano, di Massa Ms

International Award InterArt Edizione XXXII, Anno 2017 ad Edgardo Bianchi di Massa Ms

Pergamena Attestato di Merito Associazione Nazionale Onorificenze Cavalleresche Delegazione Provinciale di Massa Carrara Edizione XIV, Anno 2016, [1] al Tecnico Costruttore, Sig.ra Alina Myrna di Carrara Ms.

Pergamena Attestato d'Onore Associazione Nazionale Onorificenze Cavalleresche Delegazione Provinciale di Massa Carrara, Edizione XIV, Anno 2017, [1] al Sig. Roberto Arenella di Massa Ms.

L’evento proseguirà con la Cena Sociale e Solidale, per la quale è necessaria tempestiva prenotazione.

Per partecipare al sopra descritto evento, per informazioni e prenotazioni è necessario contattare il Comm. Bogazzi Dr. Enzo al mobile 338 8383410, all’email enzo.bogazzi@email.it od al fisso 0585 54250.

Il prossimo Tradizionale Incontro di Arte, Cultura e Convivio Sociale si svolgerà sabato 11.12.16. Coloro che desiderano partecipare possono contattare le Associazioni all’indirizzo ed al numero di cui in intestazione.

Mostra e master di progettazione al Castello di Ameglia

Opera e numero: mostra e master di progettazione al Castello di Ameglia dal 9 al 30 Settembre
 

Mostra di scultura e corsi rivolti a professionisti e studenti nelle stanze del Castello di Ameglia che si svolgeranno per tutto il mese di Settembre, a partire da Sabato 9 con l'inaugurazione nella Corte alle ore 18.00.
Il progetto, sotto la direzione artistica e culturale di Paolo Triglia, progettista, designer di ricerca, scultore e docente, sarà accolto con il Patrocinio del Comune di Ameglia e sarà rivolto a tutti i professionisti, agli studenti universitari ed accademici oltre che a tutti gil appassionati del genere.
I corsi saranno divisi in tre blocchi settimanali durante i quali si affronteranno argomenti ben mirati e le lezioni si terranno al primo piano del Castello dal Lunedì al sabato dalle 9.00 alle 13.00. Aperte le preiscrizioni, info al 338/3081828.
Per quanto riguarda invece la mostra, aperta a tutti, resterà aperta tutti i giorni dalle 17.00 alle 22.00 ad ingresso gratuito e libero.
Orgogliosi di accogliere un progetto di tanto spessore - dichiara il Sindaco Andrea De Ranieri - sarà un'occasione per rendere merito ad un professionista stimato che ha scelto il nostro Comune come luogo nel quale condividere la propria sapienza ed esperienza. Inoltre, sarà un modo per valorizzare una struttura storica come il Castello, proseguendo nella volontà dell'Amministrazione di dargli un taglio di carattere culturale ed artistico.

Premio "Terra della Luna Sport 2017 "

                    Premio "Terra della Luna Sport 2017 "
Il premio "Terra della Luna Sport", giunto quest'anno alla sua nona edizione. Il premio, che nasce da un'idea di Marino Fiasella ex presidente provinciale e David Rossi ex D.s. sportivo dell'Asd Bolanese che come ogni anno cura l'evento, quest'anno è stato consegnato ad una figura sportiva nota e molto apprezzata da tutto il popolo spezzino. Stiamo parlando dell'ex attaccante dello Spezia Calcio Andrea Catellani con il bomber classe '88 che nella stagione 2014 - 2015 si laureò capocannoniere della Serie B realizzando con la maglia aquilotta la bellezza di 19 marcature. In totale in tre stagioni al "Picco" 96 presenze e 25 reti all'attivo con la maglia bianca indosso. In seguito Catellani è passato al Carpi e poi alla Virtus Entella.



 Quest'estate però nella vita del calciatore un brutto colpo quando ad inizio preparazione gli è stata diagnostica un'aritmia cardiaca che gli è così costata l'idoneità sportiva e a soli 29 anni ha dovuto lasciare il calcio professionistico. La Virtus Entella gli ha subito offerto un ruolo di scouting all'interno del sodalizio del presidente Gozzi, ma quello che ha sorpreso positivamente è stata la reazione, la grande serenità e positività che il "nostro Catellani" ha lasciato subito trasparire appresa la terribile notizia perchè, in fondo, pensare di dover smettere a soli 29 anni quando hai vissuto tutta la tua vita da calciatore non è di certo facile. Per questo è motivo stato scelto il bomber di Reggio Emilia quale vincitore del IV premio "Terra della Luna Sport". Catellani succederà nell'albo d'oro dei premiati a Enrico Albertosi,


 Leonardo Lancia (Special Olympics), Massimo Podenzana, Marco Rossinelli, alla società calcistica A.s.d. Bolanese, all'ex guardalinee internazionale Luca Maggiani, all'ex giocatore Gianluca Fasano, a Giovanni Grazzini ex presidente dello Spezia Calcio, e riconoscimento all'Usd Fezzanese per la storica promozione in Serie D e al giornalista sportivo spezzino Paolo Paganini tutti premiati nelle precedenti edizioni della manifestazione. 

Inoltre è stato premiato anche il noto giornalista sportivo del Secolo Armando Napoletano per il lavoro storico giornalistico realizzato sullo scudetto dello Spezia Calcio nel 1944 . La serata è stata come sempre condotta da Marco Rocca, giornalista di PrimoCanale, e ha ottenuto il patrocinio del Comune di Bolano, e delle associazioni Ambiente Vivo e Cooperativa Castelli. sono Intervenuti alla manifestazione lo staff tecnico dello Spezia Calcio. A margine della premiazione, come di consuetudine, è stata presentata la nuova rosa dell'Asd Bolanese Calcio che questa stagione riparte altamente rinnovata nel proprio staff e organico partecipando al torneo di II Categoria della Spezia.

PREMIO “ELVI BARTOLINI”

Aperte le Iscrizioni per la Quinta Edizione
PREMIO “ELVI BARTOLINI”

Concorso Canoro di Musica Leggera -Categorie Junior e Senior
In premio viaggio per due persone a 
Gardaland in occasione della festa di Halloween

Gli organizzatori del Premio “ELVI BARTOLINI”, Concorso Canoro di Musica Leggera, comunicano che, sono aperte le iscrizioni per la partecipazione all'evento, realizzato con il Patrocinio della Provincia ed il Comune di Lucca.
Il concorso giunto quest’anno alla sua Quinta Edizione, intende ancora una volta ricordare la figura di Elvi Bartolini, ottima docente di canto e pianoforte , purtroppo prematuramente scomparsa.
Elvi, fu grande amica dei maestri Franco Migliacci e di Giancarlo Bigazzi ed ha annoverato tra i suoi allievi, artisti oggi presenti nel panorama musicale internazionale, quali tanto per citarne alcuni: Ilaria Della Bidia, Guest Pop, nei concerti di Andrea Bocelli con la quale si è esibita e si esibisce in tutto il mondo; Ilaria Andreini, vincitrice di innumerevoli concorsi nazionali la quale ha ricoperto il ruolo diEsmeralda nel Notre Dame de Paris di Riccardo Cocciante; Giovanni Tommaso, già direttore artistico di Umbria Jazz; Gli Oro, negli anni in cui hanno composto la nota canzone “Vivo per lei”, portata al successo dal tenore Andrea Bocelli ed interpretata dai migliori artisti del mondo.
La Bartolini, fu molto amata dai suoi allievi e particolarmente apprezzata nell'ambiente musicale professionale nazionale. Teneva le sue lezioni presso il suo studio situato in piazza Napoleone a Lucca.
Il concorso si terrà nella giornata di Sabato 7 ottobre, presso il Club MID ° ORI , situato in Via dei Gianni, n.197/D - S.S. Annunziata (LU).
I PREMI IN PALIO:
Al Primo Classificato della Categoria Junior (dai 7 ai 14 anni) andrà in premio una Targa Ricordo realizzata dall’Antica Zecca di Lucca ed un Viaggio “Halloween a Gardaland” per due persone; al 2° e 3° Classificato: Targa Ricordo realizzata dall’Antica Zecca di Lucca.
Al Primo Classificato Categoria Senior (dai 15 anni in avanti), sarà assegnata una Targa Ricordo realizzata dalla Zecca di Lucca ed un Viaggio “Halloween a Gardaland” o a scelta altra destinazione di pari livello. Al 2° e 3° Classificato Targa Ricordo sempre realizzata dall’Antica Zecca di Lucca.
I concorrenti saranno giudicati da una giuria altamente qualificata, hanno già infatti confermato la loro presenza: Simone Rossi, cantante lirico, showman che, ha collaborato con artisti come Cristiano Militello, Paolo Ruffini, Carlo Conti, Andrea Bocelli; Antonella Berti, cantautrice, speaker radiofonica, la quale ha al suo attivo innumerevoli partecipazioni televisive in Rai e Mediaset e Massimo Guidi, vocal coach, titolare con il m° Marco Del Freo dell’Accademia della Voce di Lucca e Montecatini, docente certificato presso MibMix; R.Rita Russomanno, cantante ed organizzatrice di grandi eventi musicali.
Le iscrizioni rimarranno aperte fino al la mezzanotte di lunedì 25 settembre.
Bando ed Informazioni possono essere richiesti al 334 3308960 oppure al 329 2772040

Con preghiera di pubblicazione/ diffusione.
Per il Presidente dell'Associazione socio culturale “Il Pungolo” di Lucca, Ing. E. La Rocca
Addetto stampa. Antonella Pera

 nella Foto la Vincitrice dello scorso anno Sonia Isabel  proveniente da la Spezia

martedì 5 settembre 2017

OBBLIGHI VACCINALI

OBBLIGHI VACCINALI, COMPLETATO L’INVIO DELLE LETTERE ALLE FAMIGLIE CON BAMBINI DA 0 A 6 ANNI


Asl5 attiva due e-mail dedicate per facilitare accesso a informazioni e certificati
L’Asl5 “Spezzino” comunica che è stato completato l’invio delle lettere alle famiglie con bambini da zero a sei anni relative agli adempimenti agli obblighi vaccinali per le iscrizioni scolastiche previsti dal Decreto Legge n.73 del 7 giugno 2017, secondo le linee guida predisposte da Regione Liguria e A.Li.Sa.
L’Azienda ricorda che per l'iscrizione è necessario uno di questi documenti, da presentare al Dirigente scolastico o responsabile dell’Asilo Nido o della Scuola Materna all’inizio della frequenza:
  • Attestazione adempienza vaccinale
  • Certificazione di esonero vaccinale redatto da pediatra di libera scelta o Mmg
  • Prenotazione della vaccinazione
  • Autocertificazione (da completare con l’esibizione del certificato vaccinale entro il 10 marzo 2018)
Per la fascia 0-6 anni (Asili Nido e Scuole Materne) la scadenza per acquisirli è il 10 settembre.
Regione Liguria e Asl5, per agevolare le famiglie e le Istituzioni scolastiche, hanno predisposto un piano che consente alle famiglie di evitare di recarsi agli uffici Asl per la richiesta dei certificati vaccinali o per fissare appuntamenti per le vaccinazioni obbligatorie mancanti.
Il piano prevede l’invio, all’indirizzo di residenza dello scolaro, di una lettera da presentare al Dirigente scolastico o Responsabile dell’Asilo Nido/Scuola Materna all’inizio della frequenza:
  • a coloro che risultano aver assolto l’adempimento alle vaccinazioni obbligatorie (in relazione all’età posseduta), è stata inviata una comunicazione che attesta l’adempimento degli obblighi vaccinali;

  • a coloro che invece non risultano adempienti, è stata inviata una comunicazione con l’appuntamento per regolarizzare la posizione vaccinale ed evitare eventuali sanzioni previste dalla normativa.

Entrambe le lettere permettono di frequentare la scuola fin dal primo giorno, e sostituiscono l’autocertificazione.
La seconda fase del piano, riguardante la fascia di età dai sette ai sedici anni (per i quali il termine per la presentazione dei certificati agli uffici scolastici è stata fissata per il 31 ottobre 2017) verrà attuata con le stesse modalità.
Per quanto riguarda gli adempimenti agli obblighi vaccinali per operatori scolastici e sanitari, questi dovranno presentare entro il 16 novembre 2017 alle Istituzioni scolastiche o sanitarie presso le quali prestano servizio una dichiarazione sostitutiva resa ai sensi del Dpr 28 dicembre 2000. n.445, comprovante la propria situazione vaccinale.
Dovrà essere utilizzato il modello contenuto nella circolare del Miur n.1622 del 17 agosto, o del Ministero della Salute del 16 agosto. Per compilare tale autodichiarazione non occorre acquisire alcuna certificazione vaccinale.
La S.C. Igiene e Sanità Pubblica, per facilitare l’accesso a informazioni e certificati vaccinali, e ridurre gli accessi agli ambulatori, istituirà a partire da venerdì 1 settembre due indirizzi di posta elettronica dedicati:
  • sosvaccinazioni@asl5.liguria.it, per richiedere informazioni sui nuovi obblighi vaccinali, sui vaccini inerenti e sulle modalità di attuazione dell’obbligo

  • certificatovaccinale@asl5.liguria.it, per richiedere il proprio certificato vaccinale o del minore di cui si è genitori, tutori o soggetti affidatari; per questa richiesta è necessario allegare una copia del documento di identità del soggetto richiedente.










'A Steady Rain', il primo non-musical di Broadway

'A Steady Rain', il primo non-musical di Broadway nel parcheggio di Piazza Europa.


Giovedì 7 settembre alle 21,30 all’interno del parcheggio sotterraneo di piazza Europa andrà in scena lo spettacolo teatrale 'A Steady Rain' di Keith Huff, diretto ed interpretato da Matteo Taranto e Davide Paganini. Lo spettacolo è organizzato da Comune della Spezia e Artificio 23 in collaborazione con Europa Park, la società di scopo della Camera di Commercio Riviere di Liguria creata per la realizzazione e gestione del parcheggio. L’evento è stato presentato questa mattina nel corso di una conferenza stampa dall’assessore alla cultura del Comune della Spezia Paolo Asti, da Matteo Taranto attore e coprotagonista dello spettacolo, Leonardo Pischedda direttore artistico di Artificio23 e Davide Mazzola, Amministratore Delegato Europa Park Srl, vice presidente della Camera di Commercio Riviere di Liguria – Imperia La Spezia Savona, Francesco Fiorino, Direttore Europa Park Srl e Stefano Senese, Segretario generale Camera di Commercio Riviere di Liguria – Imperia La Spezia Savona.

Da Broadway al parcheggio sotterraneo di Piazza Europa. Questo, dunque, il tragitto che si appresta a compiere la pièce 'A Steady Rain' ('Pioggia battente'), Lo spettacolo, prequel di 'True Detective', arriva dalla penna cult di Keith Huff, tra gli autori di 'House of Cards', primo non-musical prodotto da Broadway, è stato portato al successo da Hugh Jackman e Daniel Craig.

“Oltre ad un testo avvincente e coinvolgente lo spettacolo – spiega l’assessore alla cultura Paolo Asti - si svolgere in una location inusuale ma suggestiva. Un luogo sperimentale per lo svolgimento della rappresentazione perché spesso il teatro è sperimentazione che in questo caso non la si trova nel testo ma nel luogo in cui viene rappresentato questo spettacolo. In una città che ha sempre bisogno di spazi - conclude l’assessore Asti - anche un parcheggio può diventare una alternativa e un possibile luogo dove mettere in scena rappresentazioni.”

Il parcheggio, che accoglie in tutto 263 posti auto, ben si presta a questo tipo di sperimentazioni essendo estremamente fruibile e dotato di confort: è stato infatti realizzato con standard qualitativi di livello europeo (scelta dei materiali, illuminazione, servizi igienici, interfaccia multilingue, elevata automazione, ampiezza di stalli e corsie, videosorveglianza totale e altri servizi specifici).

I protagonisti di questa pièce sono due bravissimi attori: Matteo Taranto, attore spezzino che rappresenta un orgoglio per la nostra città e Davide Paganini che spiegano: “Nella messa in scena teatrale ci siamo lasciati condurre da un linguaggio cinematografico quotidiano, crudo, scorretto, a tratti volgare che restituisce autenticità sensoriale al racconto, al rapporto fra i protagonisti, alla nostra idea e gusto interpretativi.

“L’estetica teatrale è minimale - proseguono Taranto e Paganini - L’utilizzo delle videoproiezioni immerge lo spettatore negli odori e nelle atmosfere degradate del sobborgo metropolitano, la scelta musicale scandisce il percorso emotivo, il disegno luci caratterizzato da forti contrasti, segue la narrazione negli ambienti e negli stati d’animo dei due personaggi.”

Un dialogo scuro, tagliente, un frenetico botta e risposta sostenuti da una pioggia costante, esplorano la complessità di un legame fraterno viziato da affari interni, violenza nelle le strade più difficili di Chicago.

Gli spettatori saranno dotati di cuffie audio che contribuiranno a cogliere ogni sfumatura della recitazione. Il parcheggio, infatti, avendo i soffitti molto bassi non ha una resa sonora ottimale. Chi vorrà, ovviamente, potrà seguire i dialoghi senza l’ausilio delle cuffie.

Il prezzo del biglietto è stato fissato in 1 euro, un prezzo del tutto simbolico dettato da motivi tecnici. Un prezzo che non ostacolerà il tutto esaurito. I biglietti si potranno acquistare al teatro Civico nei consueti giorni apertura della cassa e la sera stessa presso il parcheggio di Piazza Europa dove sarà allestita una cassa.

La storia narra di Denny (sociopatico narcisista) e Joey (alcolista e riflessivo) sono migliori amici dai tempi dell'asilo e dopo aver lavorato insieme per diversi anni a Chicago come poliziotti, sono diventati come due fratelli: Joey aiuta la moglie e figli di Denny; Denny mantiene Joey lontano dalla bottiglia. Una chiamata per disturbo della quiete pubblica darà una svolta decisiva alla loro amicizia mettendola a dura prova. Il risultato sarà un viaggio difficile in una torbida zona morale, in cui la fiducia e la fedeltà lotteranno per la sopravvivenza in un contesto, che fa riflettere, fatto di protettori, prostitute e criminali."

L'accesso (ingresso e uscita auto) al parcheggio è consentito da oggi, lunedì 4 settembre, e fino alla conclusione dello spettacolo, dalla rampa di via XXIV Maggio. L'ingresso lato via Veneto è quindi temporaneamente chiuso alle auto per consentire gli allestimenti e, la sera del 7, l'ingresso del pubblico. Il tutto è appositamente segnalato.

L'evento è inserito nella programmazione di Èspé - Estate Spezzina 2017, la rassegna estiva organizzata e diretta da Artificio23 e promossa da Comune della Spezia e Servizi culturali. Per info e prenotazioni: 373 8651766.



Trail Golfo Dei Poeti La Spezia - 5 Terre.

Trail Golfo Dei Poeti La Spezia - 5 Terre. Presentata l'edizione 2017-

.

Domenica 10 Settembre con partenza e arrivo da Marola (La Spezia) si terrà l’edizione 2017 del “Trail Golfo dei Poeti La Spezia-5 Terre”, una corsa nei sentieri che attraversa il Parco Regionale di Portovenere e il Parco Nazionale delle Cinque Terre.
L’organizzazione è a cura della società podistica ASD Golfo dei Poeti in collaborazione con il Comune della Spezia, il CAI sezione della Spezia ed il supporto di numerose associazioni locali del territorio. La manifestazione ha il patrocinio del Comune della Spezia, Porto Venere, Parco nazionale delle Cinque Terre, Parco regionale di Porto Venere, del Comune del Riomaggiore, Riccò del Golfo, della Provincia della Spezia e il supporto del comitato territoriale UISP della Spezia.
Concorrono alla realizzazione dell'edizione 2017: il Soccorso Alpino La Spezia, UISP La Spezia,Associazione, Dermovitamina, Coop Liguria, Evolution Sport, Impresa Edile Baldi, Cantine Lunae e Coop Liguria.
"Lo scopo della manifestazione - dichiarano gli organizzatori - è promuovere e valorizzare la rete sentieristica e il nostro territorio, nonché promuovere uno stile di vita salutare, ecosostenibile volto al rispetto dell’ambiente che ci circonda. Infatti il nostro trail aderisce alla campagna “Io non getto i miei rifiuti”, ovvero i concorrenti non possono gettare i rifiuti a terra lungo il percorso, pena la squalifica dalla gara".
L’ASD Golfo dei Poeti è un’Associazione Sportiva affiliata alla UISP con quasi 200 tesserati nella zona di La Spezia, Sarzana, Lunigiana che collabora strettamente con il CAI.
La prima edizione del Trail si è svolta nel 2011 ed è stata da subito un successo, perché si è reso possibile correre in luoghi patrimonio dell’UNESCO, raccogliendo partecipanti da tutta l’Italia e dall’estero.
Quest’anno le distanze competitive saranno entrambe con partenza dal Borgo di Marola. I due percorsi , uno di 43,8 Km e l’altro di 20 km, si snodano attraverso scalinate secolari e impervi vigneti fino a raggiungere l’abitato di Porto Venere per ripiegare nel cuore del Parco Nazionale delle Cinque Terre attraverso scenari e paesaggi unici al mondo.

Parallelamente ai percorsi competitivi è stata organizzata una marcia “non competitiva”, una manifestazione cioè aperta a tutti, runners e camminatori, di circa 11 km, che dalla partenza comune di Marola porterà i partecipanti all’arrivo a Portovenere.
L’edizione 2017 prevede iscrizioni a numero chiuso fino ad un massimo di 500 partecipanti suddivisi equamente fra le due gare, il tutto per tutelare i sentieri patrimonio Unesco, per natura molto fragili e a continuare a garantire uno standard organizzativo impeccabile edizione dopo edizione.
Nel 2017 verranno nuovamente coinvolti tour operator internazionali specializzati in viaggi legati alla corsa per aumentare la partecipazione di atleti stranieri più presenti alla manifestazione.
L’edizione 2016 ha visto la partecipazione infatti di atleti provenienti da Albania, Austria, Belgio, Danimarca, Francia, polonia, Scozia, Serbia, Svezia, Svizzera e USA. Ogni anno si stima che tra atleti e accompagnatori la manifestazioni porti nei nostri territori almeno 1000 persone il TRAIL quindi diventa anche un veicolo promozionale importantissimo per la promozione del nostro territorio.
“Il Comune della Spezia - ha dichiarato il Sindaco della Spezia Pierluigi Peracchini - ha deciso di sostenere e patrocinare anche quest’anno la manifestazione perché il Trail del Golfo unisce Sport, attenzione per l’ambiente e promozione del territorio.
Il TRAIL - prosegue il Sindaco Peracchini - aderisce alla campagna “io non getto i miei rifiuti” contribuendo a sensibilizzare temi quali la cura e il decoro per l’ambiente che rappresentano uno dei punti sui quali l’Amministrazione comunale ha posto grande attenzione.” 
Saranno di oltre120 le persone distribuite lungo il percorso tra volontari, membri dell’organizzazione, soci della A.S.D. Golfo dei Poeti, CAI, Soccorso alpino, Polizia Municipale e Protezione Civile.
Starter della manifestazione quest’anno sarà il Sindaco della Spezia Pierluigi Peracchini
Info:
www.trailgolfodeipoeti.it
www.gsgolfodeipoeti.it

Fb: www.facebook.com/golfodeipoeti.trail